La Santo Stefano chiude al sesto posto
la final eight di Coppa Campioni

BASKET IN CARROZZINA - Grande soddisfazione in tutto lo staff per il risultato ottenuto a Valladolid
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
La formazione del Santo Stefano Basket al gran completo

La formazione del Santo Stefano Basket al gran completo

Si chiudono con un sesto posto le final eight di Coppa Campioni per la S.Stefano – Banca Marche di Porto Potenza che si sono disputate in quel di Valladolid, in Spagna. Il girone finale ha messo i portopotentini in un gruppo di ferro, con i tedeschi campioni in carica del Lahnn Dill, la corazzata Galatasaray e il temibilissimo Fundosa di Madrid. L’esordio è stato di quelli da incorniciare per coach Ceriscioli e i suoi ragazzi con la strepitosa vittoria contro i tedeschi (72-68), la più forte e vincente squadra che si sia vista in Europa nell’ultima decade con nove finali negli ultimi 10 anni e 5 edizioni della Champion vinte. Poi, purtroppo, i marchigiani hanno infilato la brutta sconfitta contro il Galatasary per 101-52 (i turchi venivano da che trionfi in Coppa Campioni negli ultimi 5 anni e al termine di questa edizione si sono aggiudicati la loro quarta Coppa Campioni) e poi contro gli spagnoli (75-61). Nella gara successiva gran bel successo di Ceriscioli e i suoi ragazzi contro i padroni di casa del Valladolid (82-51) ma poi nella finalina per il 5° posto è arrivata la battuta d’arresto di misura contro i tedeschi del Zwickau (85-81). “Abbiamo dato il massimo – dice il Presiedente dell’ASD S.Stefano Sport Mario Ferraresi – e questo è ciò che conta. Avevamo davanti delle vere e proprie corazzate ma noi non abbiamo sfigurato. Peccato per l’ultima gara persa solo di 4 punti, potevamo aggiudicarci la quinta piazza. Il bilancio della stagione è comunque chiaro: siamo tra le prime 4 squadra in Italia e tra le prime 6 d’Europa. Niente male!”. La coppa è stata vinta dal Galatasaray in finale contro il S.Lucia Roma (71-50). Dunque si è appena chiusa una stagione di pregio per la squadra di basket in carrozzina della S.Stefano-Banca Marche. La squadra del Presidente Mario Ferraresi, del DG Gianfranco Poggi, dell’allenatore Roberto Ceriscioli e del suo vice Antonio Iannice, è stata infatti protagonista in una delle due semifinali scudetto, uscendo sconfitta ma a testa alta contro Cantù, è approdata alle final four di Coppa Italia a Seveso e, come detto, ha calcato il prestigioso palcoscenico delle final eight di Champions Cup, insieme alle 7 squadre più forti del Vecchio Continente.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X