Softball, bella vittoria per 11-2 di Macerata
a Porto Sant’Elpidio

Le ragazze maceratesi riscattano la sconfitta della gara di domenica scorsa
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

softballIl Macerata Softball esce vincitrice dal diamante del Porto Sant’Elpidio. Con un entusiasmante 11 a 2 in poco meno di due ore e al sesto inning, le ragazze maceratesi vincono una delicatissima partita dopo la sconfitta casalinga di domenica scorsa con il Tollo. Buona prova di tutta la squadra guidata oggi dalle tre allenatrici: Uliana Vallese, Morresi Elisabetta e Marta Gambella. Dopo il primo inning il Macerata era già sopra di cinque punti, risultato incrementato e mantenuto nel proseguo della partita grazie ad una quasi impeccabile prova di tutta la squadra nelle fasi difensive. Malgrado l’assenza della preziosa Marta Gambetti, le ragazze hanno giocato una partita esemplare, con la pitcher Michela Serrani che ha tenuto bene per tutto l’incontro senza concedere nulla alle avversarie. Poco lavoro per le nostre tre esterne Eleonora Ciccarelli e Beatrice Broglia a parte un grande out al volo di Veronica Mancini, grazie alle sicure giocate del nostro diamante. Risolutive le eliminazioni al volo della seconda base Bianca Aieta, delle buone assistenze della capitana Chiara Severini, delle strepitose prese della prima base Beatrice Micozzi. delle coperture della Terza base Alessandra Machella e del muro eretto a casa base dalla ricevitrice Camilla Bartolacci.  Domenica 28 aprile con inizio alle ore 11.00 presso il diamante di via Cioci il Macerata softball incontrerà nella terza partita del girone di andata Il Cupramontana.    Gli altri appuntamenti della settimana: lunedi alle 17.00 le ragazze se la vedranno in un’incontro casalingo le coetanee del Sant’Elpidio, venerdi con inizio sempre alle 17.00 le cadette incontreranno sempre in casa il CUS Ancona.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X