Scelta finale: Spacca, Solazzi e Bugaro
grandi elettori a Roma

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
GianMarioSpacca_ralf

Gian Mario Spacca

 

La terna dei rappresentanti istituzionali delle Marche che parteciperà all’elezione del Presidente della Repubblica è formata, dopo una tormentata assemblea,  dal Governatore Gian Mario Spacca, dal Presidente del Consiglio regionale Vittoriano Solazzi e dal Vicepresidente Giacomo Bugaro. Dopo la prima votazione (leggi l’articolo) e la sospensione dei lavori, il Presidente del Consiglio Vittoriano Solazzi ha comunicato all’Aula la sua intenzione di rinunciare alla nomina di grande elettore, avvenuta con 11 voti, in quanto reputa “disdicevole che il Presidente della Regione Marche non partecipi alla scelta del Presidente della Repubblica”.

bugaro

Giacomo Bugaro

In contemporanea anche il Capogruppo del Pd Mirko Ricci, risultato eletto con 13 voti, ha dichiarato l’intenzione di rinunciare all’elezione. “Mi dimetto da questa nomina, perchè la linea che si era data il mio partito era quella di tutelare il Presidente Spacca e il Pd e non viceversa”.

Vittoriano-Solazzi.doc_cvt01

Vittoriano Solazzi

Il Governatore Spacca non è infatti rientrato nella terna, preceduto per un voto dall’esponente dell’opposizione, il Vicepresidente Giacomo Bugaro (Pdl) che ha ottenuto 8 preferenze. Sono seguiti gli interventi di numerosi consiglieri e l’approvazione, con 31 voti (quorum 23), della proposta del consigliere regionale Enzo Giancarli (Pd), di iscrivere d’urgenza all’ordine del giorno una nuova elezione di due delegati, avendo declinato la nomina il Presidente del Consiglio Solazzi e il Capogruppo Pd Ricci. Al termine della nuova votazione votazione, alla quale hanno partecipato 37 consiglieri, sono risultati eletti il Presidente della Giunta regionale Gian Mario Spacca (23 voti) e il Presidente del Consiglio regionale Vittoriano Solazzi (10 voti). Due voti sono andati alla consigliera regionale Letizia Bellabarba (Pd) e due sono state le schede bianche. Il terzo rappresentante istituzionale per l’elezione al Quirinale è il Vicepresidente Giacomo Bugaro (Pdl). Dopo la lettura del risultato dello scrutinio è stata sciolta la seduta.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X