Volley maschile, terza vittoria consecutiva per la Sero Group

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Cristian Bravi

Cristian Bravi della Sero Group

Terza vittoria consecutiva per la Sero Group nella quinta giornata della Poule Promozione del campionato di serie C. I biancoverdi espugnano al tie break (23-25, 25-23, 25-22, 20-25, 11-15) il campo della Csi Fano, riscattando la sconfitta interna per 3-0 dell’andata e dando continuità ai risultati. Già nel match dell’andata i fanesi avevano dimostrato di essere una squadra difficile da affrontare se in giornata positiva e la gara di sabato ha confermato pregi e difetti dei locali, con la Sero non sempre continua soprattutto in ricezione ma capace di sfruttare a suo vantaggio i deficit avversari. L’equlibrio in campo si è visto sin dal primo set, con entrambe le formazioni incapaci di imporre il proprio gioco e di conquistare un break decisivo fino alle battute finali, con la Sero più lucida nel capitalizzare i due palloni decisivi. Nel secondo set il copione si ripete con la Csi a condurre i giochi grazie ad una maggiore incisività in battuta che porta al rush finale e al pareggio nel computo dei set. Nel terzo parziale l’andamento del match non cambia con l’equilibrio che si spezza sul 18-19 in favore della Sero, grazie all’ingresso in campo nella Csi di Turiani che risulta immarcabile per i biancoverdi e con quattro punti consecutivi sposta gli equlibri in favore dei suoi. La Sero non demorde e nel quarto set, anche grazie alle rotazioni volute da coach Bernetti, riduce i propri errori, comincia a difendere con più efficacia e a incidere maggiormente al servizio, fattori decisivi che portano al decisivo tie break. Ancora con la testa al quarto set la Csi commette sei errori consecutivi in apertura, salvo poi ricominciare a giocare sfruttando alcuni errori della Sero e rientrando in partita ma, sul 10-12, Stortoni e compagni premono sull’acceleratore coprendo in seconda linea e contrattaccando in modo puntuale per il 15-11 finale. A tre giornate dalla fine del girone la Sero mantiene sette lunghezze di vantaggio sulla La Nef Osimo, vittoriosa per 3-1 a Collemarino, e il terzo posto non è ancora matematico anche se molto vicino. In serie D la Fratini Ascensori gioca una delle sue migliori partite stagionali, confermando i progressi e la crescita costante del gruppo, nella splendida vittoria per 3-0 (25-16, 25-21, 25-19) in casa contro la capolista Max Control Senigallia nella sesta giornata del girone E. Prestazione splendida in tutti i fondamentali per i ragazzi di Ettore Martuscello che soprattutto a muro fanno la differenza contro una deludente formazione anconetana, annichilita dal ritmo e dalla pressione costante della Fratini che vendica così il 3-0 subito all’andata, portandosi a quota 10 punti in classifica a meno tre dal Lucrezia-Calcinelli. Per le due formazioni di casa Montalbano l’appuntamento è per sabato 13 con la Sero che riceverà la Siem Collemarino a Macerata e la Fratini impegnata a Potenza Picena sul campo della New Team.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X