Modena-Lube vista dal grande ex Dick Kooy
“Per vincere dobbiamo fermare Celitans”

VOLLEY - L'olandese domenica torna al Pala Panini per la prima volta dopo l'addio ai gialloblu: "Questa sfida vale quanto una gara dei play off"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Lo schiacciatore Dick Kooy

Lo schiacciatore Dick Kooy

 


Domenica alle 18 Lube in campo al Pala Panini di Modena contro la squadra gialloblu allenata da Angelo Lorenzetti, in una sfida che vale tantissimo per l’alta classifica: a tre giornate dalla conclusione della Regular Season, i campioni d’Italia secondi in classifica devono assolutamente conquistare il bottino pieno per difendere l’attuale posizione, insidiata da Piacenza (a -1) che comunque ha giocato una partita in più, ma anche per mantenere ancora accesa la speranza di riagganciare la prima posizione, che è di Trento è dista due lunghezze.
I biancorossi partiranno per la città emiliana nel primo pomeriggio di domani, e subito dopo l’arrivo svolgeranno una seduta di allenamento tecnico nell’impianto che ospiterà la partita. Domenica a sostenere la squadra di Alberto Giuliani sugli spalti del Pala Panini, che si preannuncia pienissimo (la società emiliana ha venduto ben 1300 biglietti nei primi tre giorni di prevendita) ci saranno anche cento tifosi biancorossi provenienti da Macerata.

kooy 00PARLA DICK KOOY – Il martello olandese Dick Kooy, arrivato alla Lube a novembre, subito dopo gli infortuni di Kovar e Savani, tornerà per la prima volta da avversario al Pala Panini, dove ha giocato per ben quattro stagioni. “Sono molto felice di tornare a Modena, dove ho lasciato un pezzo di cuore. Al Pala Panini c’è sempre un’atmosfera bellissima, con i tifosi che ti fanno partire sempre in vantaggio 1-0. C’ho giocato tante buone partite e domenica sarò quindi sicuramente emozionato al momento di uscire dagli spogliatoi per andare in campo. Per la Cucine Lube Banca Marche si tratta di una partita importantissima, perché dobbiamo conquistare i tre punti, anche per continuare a sperare nel primo posto. Per riuscirci dovremo prima di tutto sfoderare una grande prestazione in battuta, e poi fermare il loro opposto Celitans, che è molto in forma. Vincere domenica conterebbe davvero tanto, e non solo per il morale e per la classifica. Sono ancora in ballo le prime due posizioni della graduatoria, e conquistarle significherebbe partire in vantaggio nei play off. Quindi, possiamo tranquillamente dire che la partita del Pala Panini vale quanto una vera sfida dei play off”.

GLI ARBITRI – Casa Modena-Cucine Lube Banca Marche sarà arbitrata da Fabrizio Saltalippi di Perugia e Fabrizio Padoan di Chioggia (VE).

PRECEDENTI: 61 (32 successi Modena, 29 successi Macerata). Le due squadre si sono affrontate già due volte in questa stagione. Nell’andata della Regular Season, al Fontescodella, la squadra di Lorenzetti si è imposta 3-1, lasciando i biancorossi per la prima volta all’asciutto di punti in campionato. La “vendetta” dei campioni d’Italia, poi, nella semifinale di Coppa Italia giocata il 29 dicembre ad Assago, dove è stata la Lube ad imporsi, anche in questo caso per 3-1.

EX: Dick Kooy a Modena dal 2009 al 21/11/2012, Dragan Travica a Modena dal 2003 al 2005 e nel 2008-2009.

A CACCIA DI RECORD – In Regular Season: Michele Baranowicz – 1 partita giocata alle 100 (Casa Modena); Alen Pajenk – 2 muri vincenti ai 100 (Cucine Lube Banca Marche Macerata). In Campionato: Dragan Stankovic – 2 muri vincenti ai 200 (Cucine Lube Banca Marche Macerata). In Campionato e Coppa Italia: Marco Cosimo Piscopo – 4 muri vincenti ai 400 (Casa Modena).

ANCHE DOMANI PREVENDITA PER LUBE-CUNEO – La Lube ricorda che anche domani mattina la segreteria societaria al Palasport Fontescodella di Macerata sarà aperta, dalle 8.30 alle 12.00, per la prevendita dei biglietti relativi alla gara casalinga del 3 marzo contro Cuneo. Si informano i possessori di tessere “Libero Ingresso”e “Familiari tesserati Lube” che in via eccezionale, anche domani potranno munirsi del tagliando utile ad accedere alla suddetta partita recandosi in segreteria.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X