Esame durissimo per la B-Chem Golden Plast, a Potenza Picena arriva Città di Castello

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

SONY DSC

La B-Chem Golden Plast Volley Potentino è a caccia di punti preziosi per blindare la permanenza in serie A2. Nella ventunesima giornata di regular season Potenza Picena se la dovrà vedere al PalaPrincipi con la capolista Gherardi SVI Città di Castello, squadra con un biglietto da visita che annovera nel campionato in corso 17 vittorie e una sola sconfitta, peraltro rimediata al tie-break. Domani alle 18 (domenica 17 febbraio) i biancazzurri ce la metteranno tutta per rendere la vita difficile ai primi della classe. Il sestetto di Graziosi ha vinto gli ultimi due scontri casalinghi con Brolo e Ortona, senza contare poi che nell’arco della competizione la truppa potentina ha quasi sempre fatto soffrire gli avversari nella propria tana. L’unico grattacapo potrebbe venire dalle bande: capitan Zamponi si è dovuto fermare in uno degli ultimi allenamenti per un risentimento alla spalla dopo una schiacciata e difficilmente prenderà parte al match, mentre l’ungherese David si è ripreso a tempo record da un fastidioso mal di schiena, divenuto ormai il suo tallone di Achille. Sul fronte opposto le motivazioni sono altrettanto valide. La squadra di Radici dista appena 5 punti dalla promozione matematica nella massima categoria e sarà seguita in trasferta da almeno 100 tifosi. I biancorossi cercheranno di espugnare il palazzetto marchigiano per poi festeggiare in casa la prossima settimana l’eventuale salto nell’Olimpo del volley. Impeccabile per gran parte della stagione dal punto di vista del gioco, negli ultimi tempi la corazzata umbra è sembrata in lieve calo, ma grazie al suo collettivo è riuscita ha raccolto il bottino pieno anche con Matera e Brolo, concorrenti dirette della B-Chem Golden Plast. La scorsa settimana Piano e Rosalba sono rimasti ai box, ma Franceschini e Massari si sono dimostrati all’altezza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X