Le liste civiche insistono sulla sanità: “I tagli danneggiano i pazienti”

MACERATA - I rappresentanti dei gruppi consiliari chiedono un Consiglio comunale aperto
- caricamento letture
Gruppi_consiliari-1

I rappresentanti delle liste civiche unite per la sanità tra i quali Anna Menghi, Fabrizio Nascimbeni, Giorgio Ballesi e Massimiliano Bianchini

Le liste civiche Macerata è nel cuore, Comitato Anna Menghi,  Lista Ballesi, Pensare Macerata e Lista Conti dopo aver fatto  nei giorni scorsi fronte comune per la sanità (leggi l’articolo) ribadiscono l’importanza di affrontare la questione: 
« Sempre più la sanità  – scrivono in un comunicato – sta diventando una delle questioni emergenti della discussione politica; in particolare, la situazione di difficoltà in cui sta versando la sanità maceratese, anche dopo lo stato di agitazione dichiarato dalle confederazioni sindacali (leggi l’articolo). È troppo forte il rischio di tagli devastanti che il territorio maceratese sta subendo, usufruendo anche di una capacità di adattamento degli operatori che non può durare all’infinito e rischia di danneggiare il fattore più debole: i pazienti. Le liste civiche di Macerata quindi intendono riaffermare l’urgenza di un Consiglio Comunale straordinario nel quale gli operatori, la comunità civile e le forze politiche siano in grado di far emergere questa difficoltà e dalla quale si sappia cogliere la necessità di un progetto che pur nella scarsità riconosciuta dei mezzi a disposizione rimetta in discussione tutta la situazione regionale e per dare nuova forza ai tanti importanti servizi da tempo avviati anche nel nostro territorio! »



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X