Il baby Tolentino vuole fare lo sgambetto
L’esperta Fermana è avvertita

ECCELLENZA - I cremisi in campo al Bruno Recchioni con diversi problemi di formazione. Ionni out per squalifica, in forte dubbio la presenza di Moschetta e Frinconi ma mister Zaini se la vuole giocare a viso aperto contro i canarini
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Il difensore del Tolentino Moschetta

Il difensore del Tolentino Moschetta

di Paolo Del Bello

Terminata la sosta per le festività natalizie riprende il campionato di Eccellenza con la prima giornata del girone di ritorno e per il Tolentino c’è subito un avversario tosto, la Fermana di mister Giudici che dopo aver battuto il Matelica nella finale di Coppa Italia, punta decisamente a tentare di raggiungerla anche in campionato. Per la squadra cremisi c’è il forte rischio di presentarsi al “Bruno Recchioni” in formazione largamente rimaneggiata. Oltre a Ionni squalificato sono in forte dubbio anche Moschetta e Frinconi. Dall’infermeria l’unico arruolato per questa partita è capitan Minopoli, mentre per gli altri due il tecnico cremisi deciderà solo in extremis. Per il resto quindi al ”Bruno Recchioni” di Fermo si vedrà ancora un Tolentino zeppo di giovani, in quanto la società al momento non ha effettuato nessuna operazione in entrata tranne quella del giovane Paolini, appena tesserato. Anche se tutti i favori del pronostico vanno ai padroni di casa, mister Zaini sicuramente farà di tutto per conquistare un risultato positivo e lo farà, come ha sempre fatto del resto, non ricorrendo alle barricate, ma facendo giocare la sua squadra al calcio. Per quanto riguarda la formazione, tutto dipenderà dalle condizioni di Moschetta e Frinconi. Se entrambi resteranno fuori, al “Bruno Recchioni” di Fermo scenderà in campo la stessa squadra che ha pareggiato in casa dell’Elpidiense Cascinare, con il solo innesto di Minopoli per Ionni. Ad arbitrare Fermana-Tolentino è stato designato il signor Riccardo Turchet di Pordenone che sarà coadiuvato dagli assistenti Giovanni Gasparrini di San Benedetto del Tronto e Cristiano Carriero di Jesi.

LA PROBABILE FORMAZIONE DEL TOLENTINO: (4-3-3) Lori, Paparoni, F. Ruggeri, Kakuli (Frinconi), Moschetta (Fede), Nicolosi, Minopoli, Iachini, Cognigni, Bernabei, S. Ruggeri. A disposizione: Caracci, Fede (Moschetta), Barabucci, Frinconi (Kakuli), Gobbi, Iori, Paolini All. Zaini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X