Matelica chiede strada alla Forsempronese
per raggiungere la finale di Coppa

ECCELLENZA - Si parte dal 3-3 dell'andata. Lazzoni e compagni vogliono sfidare la Fermana nell'ultimo atto regionale
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Massimiliano-Lazzoni

Il capitano del Matelica Massimiliano Lazzoni

di Sara Santacchi

Dopo solo due giorni dalla sfida di campionato, è già ora di tornare in campo per il Matelica che alle 14.30 al “Comunale” dovrà affrontare il ritorno della semifinale di Coppa Italia d’Eccellenza contro la Forsempronese, sospesa lo scorso 28 novembre a causa del maltempo. Una partita impegnativa nella quale la squadra del tecnico Spuri Forotti dovrà fare a meno del centrocampista Cantarini, espulso proprio durante l’incontro poi sospeso, e il difensore Silvestrini ancora infortunato. La gara d’andata, in quel di Fossombrone finì 3-3 tra le due compagini e il Matelica non intende prendere sottogamba l’avversario. “Dobbiamo tenerci concentrati e fare la nostra partita – afferma il centrocampista, nonché capitano, Massimiliano Lazzoni – Sappiamo che si tratta di un avversario impegnativo che ci darà filo da torcere, come ha dimostrato in campionato, quindi dovremo prestare la massima attenzione”. E’ della stessa idea il vice presidente Carlo Dolce. “Non dobbiamo guardare al risultato dell’andata né fare tanti calcoli – afferma – Sappiamo come dobbiamo scendere in campo e non diamo nulla per scontato, anzi”. Destano un po’ di preoccupazioni le condizioni del campo che, dopo essere stato spalato alla perfezione per la gara contro il Montegranaro, deve fare i conti con il gelo portato dalle temperature che durante la notte scendono al di sotto dello zero. Durante la notte ha nevicato, infatti, e sono previste precipitazioni nevose anche per la prossima ore notturne.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X