Debutto felice per mister Esposto
Colpi esterni per Camerino e Lorese

IL PUNTO SULLA PRIMA CATEGORIA - Buono il pari conquistato dalla Cluentina a San Severino nel confronto con il Serralta
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
A-Gheroni-del-Serralta

Gheroni del Serralta

di Enrico Scoppa

Giornata tellurica la dodicesima giornata del girone ascendente con il Chiesanuova che conquista il primato in classifica grazie ad una serie di risultati importanti che hanno caratterizzato il cammino della squadra guidata da mister Pierantoni. Dopo la sconfitta subita a Loro Piceno, la sesta giornata, i biancorossi nelle ultime sei giornate hanno vinto cinque partite pareggiando in casa con il Serralta e mettendo a segno dodici reti e subendone una con un particolare: ha vinto tre gare con l’identico punteggio di tre a zero: ne hanno fatto le spese la Torrese, Montemilone Pollenza e l’Helvia. La vittoria ottenuta a Montesangiusto firmata da Paolucci fa spirare venti di crisi in casa dei calzaturieri. Nelle sei partite giocate di fronte al pubblico amico Ledda e compagni hanno ottenuto quattro pareggi e due sconfitte. Troppo poco per chi ambisce al primato. Chiesanuova ha scalzato dal vertice il Fiuminata sconfitto di misura sul sintetico di Collevario dall’Helvia. Una sconfitta che costa il primato alla formazione di mister Ferranti. Sconfitta indolore o quasi visto che tutte le grandi sono racchiuse in un fazzoletto. Si riaffaccia nei quartieri nobili della classifica il Camerino che ha vinto sul terreno del fanalino di coda Vigor Sant’Elpidio. I gol del riavvicinamento al vertice portano la firma di due bomber di qualità: Francesco Fede e Carradori. Vince la Lorese a Casette Verdini, battuto il Montemilone Pollenza grazie alle reti di Ciabattoni e Ulissi. Non ha segnato Feroce bomber da sempre scavalcato nella speciale classifica da Pettarellli: una novità in assoluto anche in questa direzione. Il successo ottenuto dai ragazzi di mister Troscè ha fatto riemergere la Lorese a sole due lunghezze dal vertice. Classifica che nei quartieri alti si è compattata visto che nello spazio di quattro punti ci sono tutte le pretendenti al successo finale. L’Helvia Recina battendo il Fiuminata scaccia i venti di crisi. In pratica vista la classifica per i ragazzi di mister Bozzi nulla è compromesso. Bene Mogliano, ha pareggiato a Caldarola, e Montefano che ha pareggiato il derby con l’Appignanese: non era facile. Felice il debutto di Paolo Esposto sulla panca del Santa Maria Apparente visto che la squadra ha vinto a Torre San Patrizio grazie, anche, alla doppietta di Smerilli. Cabala rispettata visto che alla squadra di casa non basta il gol di Marilungo per evitare la sconfitta. Buono il pari conquistato dalla Cluentina a San Severino nel confronto con il Serralta.

H-Lorenzo-Calamita-neo-acquisto-dellHelvia-Recina

Lorenzo Calamita dell’Helvia Recina

LE CURIOSITA’

TRE LE VITTORIE ESTERNE quelle maturate nella dodicesima giornata. Il colpaccio spetta di diritto a Camerino, Santa Maria Apparente e Lorese.
DOPO DODICI GIORNATE  di campionato inviolati i campi di Collevario, dove gioca l’Helvia Recina, Montefano, Camerino e Chiesanuova.
L’ ATTACCO MITRAGLIA del girone C quello del Caldarola con ventitre reti all’attivo.
SONO QUNDICI LE RETI realizzate nella dodicesima giornata, dodici in meno rispetto alla giornata precedente.
SESTO RISULTATO UTILE  per il Chiesanuova, cinque vittorie ed un pareggio già in cascina abbellito da dodici reti realizzate ed appena una subita.
L’ULTIMO GOL DI GIORNATA quello firmato da Ulissi della Lorese visto che il bomber è andato a segno al 48’ del secondo tempo
LA PRIMA VOLTA  di Calamita con la maglia dell’Helvia Recina
SOLO IL DERBY Appignanese-Montefano è finito senza gol
UNICA SQUADRA IMBATTUTA  dopo dodici giornate nel girone C il Camerino di mister Turchetti
NON HA MAI PERSO FUORI CASA Lorese, Moglianese, Montesangiusto e Camerino

IL PERSONAGGIO della settimana Calamita dell’Helvia Recina. Utilizzato a singhiozzo per scelte tecniche, ha atteso il suo turno con grande dignità regalando alla sua squadra un gol di grandissimo valore per il cammino verso l’obbiettivo finale:la promozione. Quando l’umiltà paga.

E-Alex-Morettini-centrocampista-classe-93.-del-Chiesanuova-222x300

Alex Morettini del Chiesanuova

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA
1- Marsili(Camerino)
2- Cesari(Montefano)
3- Paparoni(Montemilone)
4- Paolucci(Chiesanuova)
5- Constà(Moglianese)
6- Marco Raffaeli(Montesangiusto)
7- Calamita(Helvia Recina)
8- Ciabattoni(Lorese)
9 –Rapacchiani(Cluentina)
10- Smerilli(Santa Maria Apparente)
11- Bertola(Caldarola)
Allenatore:Paolo Esposto(Santa Maria Apparente)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X