Maceratese, il naufragar m’è dolce
Vittoria e applausi a Recanati

SERIE D - Leopardiani superati a domicilio per 0-2 (reti di Carboni su rigore ed Eclizietta). I biancorossi salgono al quarto posto. Difesa mai impegnata, centrocampo diretto magistralmente da Luisi, migliore in campo. Nei padroni di casa brilla solo Iacoponi, ma non basta
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

 

maceratese-recanatese-6

maceratese-recanatese-16-300x236

 

di Filippo Ciccarelli

(Foto di Lucrezia Benfatto)

Piovono solamente sale (lanciato copiosamente dalla presidente Tardella) e applausi sulla Maceratese, che a Recanati  torna alla vittoria esterna fornendo una prova convincente, specialmente a centrocampo dove Luisi ha fatto vedere quanto ai biancorossi mancasse un mediano di qualità. L’ultimo arrivo nel team guidato da Di Fabio, infatti, ha recuperato diversi palloni preziosissimi, compreso quello che ha propiziato il rigore – preso da Orta e trasformato da Carboni, nonostante Paniccià avesse indovinato l’angolo – e merita certamente la palma di migliore in campo. Ma tutti quanti hanno girato bene: Eclizietta, che con Melchiorri ha scambiato spesso la fascia di competenza, è risultato imprendibile per i difensori di casa e si è tolto anche la soddisfazione di realizzare una rete ideata dal talento puro dello stesso Melchiorri. Solo applausi, dunque, per la Maceratese, seguita al Tubaldi da circa 800 tifosi che hanno riempito l’impianto recanatese. Tifosi però in silenzio nel primo quarto d’ora, per protestare contro le ultime due diffide comminate dalla Questura ad altrettanti supporter biancorossi. La squadra ha comunque acceso l’entusiasmo, cogliendo una vittoria fondamentale che, in virtù dei risultati maturati sugli altri campi, riporta i biancorossi al quarto posto solitario, quattro lunghezze sotto alla capolista San Cesareo.
maceratese-recanatese-13-300x199Nella Recanatese Pagliardini e Guermandi vengono imbrigliati bene dalla difesa della Maceratese, l’unico a creare qualche pericolo è il regista Iacoponi, bravo sia in fase di costruzione che in quella più offensiva, ma lasciato troppo solo a predicare nel deserto dai suoi stessi compagni. Incolpevole sulle due reti subite l’estremo Paniccià, bravo ad opporsi a Bucci che tutto solo ha sfiorato il gol nel secondo tempo. I leopardiani, reduce dallo storico pareggio di Ancona, devono rimettersi subito in pista se vogliono ottenere qualcosa dal difficilissimo derby di Civitanova, mentre i biancorossi riceveranno il San Nicolò in cui ha giocato Mario Orta, forti del successo che in campionato, a Recanati, mancava da 20 anni.

maceratese-recanatese-2-300x219

***

Il tabellino: 

Recanatese 0 
Maceratese 2 

MACERATESE: Marani 6, Castracani 5.5, Montanari 6, Benfatto 6, Luisi 8 (29’st Troli sv), Capparuccia 6.5, Eclizietta 7.5,  Marcatili 6, Orta 6, Carboni 6.5 (26’st Bucci sv), Melchiorri 7.5 (39’st Negro sv).
A disposizione:  Carfagna, Facciaroni, Russo, Piergallini. All. Di Fabio.

RECANATESE: Paniccià 6, Patrizi 6, Brugiapaglia 5.5, Garcia 6 (32’st Miani sv), Commitante 6, Morbiducci 5.5, Pagliardini 5.5, Di Marino 6, Guermandi 5.5 (26’st Bartomeoli sv), Iacoponi 7, Latini 6 (12’st Gigli 5.5).
A disposizione: Catinari, Ristè, Moriconi, Agostinelli. All. Baldarelli

Arbitro: Tesi di Pistoia.

Marcatori: Carboni al 15’pt (rig), Eclizietta al 19’st

Note: Spettatori 1.100 circa (800 provenienti da Macerata). Ammoniti Morbiducci, Commitante, Garcia, Eclizietta. Calci d’angolo 5-6.

***

maceratese-recanatese-4-300x275

LA CRONACA LIVE

49′ – Triplice fischio: la Maceratese si impone col risultato di 0-2 a Recanati e riprende a veleggiare nelle zone alte della classifica. Padroni di casa mai pericolosi, biancorossi straripanti a centrocampo con Luisi e la velocità di Melchiorri.

47′ – Negro ci prova con una punizione da lontanissimo, Paniccià fa rimbalzare e blocca.

45′ – Ci saranno 4 minuti di recupero.

43′ – Iacoponi, l’ultimo dei suoi ad arrendersi, prova a piazzarla con un sinistro che termina di poco alto.

41′ – Punizione per la Maceratese, dai 20 metri, tira Negro appena subentrato a Melchiorri. Il pallone gira, Paniccià immobile e sfera di pochissimo a lato.

38′ – Brutto intervento di Brugiapaglia su Orta, che rimane a terra. Anche in questo caso l’arbitro non estrae il giallo: il gioco è fermo.

35′ – Assist al bacio di Melchiorri per Bucci che entra in area ma si fa parare la prima conclusione da Paniccià in uscita. L’azione prosegue e ci prova Eclizietta da fuori, sparando alto.

32′ – Ultimo cambio nella Recanatese: fuori Garcia, dentro Miani. I giallorossi cercano disperatamente di aumentare il peso offensivo, ma la Maceratese gestisce bene.

29′ – Standing ovation per Luisi, richiamato in panchina da Di Fabio. Prestazione maiuscola del mediano ex Piacenza, al suo posto entra Troli.

26′ – Doppio cambio: nella Recanatese out Guermandi, dentro Bartomeoli. La Maceratese inserisce Bucci al posto di Carboni.

21′ – Ancora una grande azioni di Melchiorri sulla destra, palla messa in mezzo, sulla linea Patrizi anticipa Orta in corner. Da calcio d’angolo la palla finisce ad Eclizietta, da fuori area l’under biancorossa sfiora quello che sarebbe stato un eurogol.

20′ – Meritato il gol di Eclizietta che, dopo Luisi, è certamente il migliore in campo per i biancorossi.

19′ – Rete!!! Melchiorri parte dalla propria metà campo, vola sulla fascia sinistra, mette in mezzo per Eclizietta che tutto solo realizza il gol!

maceratese-recanatese-5-300x176

16′ – Carboni perde palla e innesca il contropiede della Recanatese, Pagliardini colpisce debolmente e Marani blocca. Buon momento dei padroni di casa.

15′ – Quattro dribbling di Iacoponi che entra in area e conclude però trovando l’opposizione con il corpo di un avversario. Grande partita del regista giallorosso.

10′ – Gioco fermo perché Pagliardini è rimasto a terra dopo un contatto con Capparuccia al limite dell’area: il signor Tesi aveva comunque lasciato proseguire.

8′ – Applausi a scena aperta da parte del pubblico maceratese per Luisi che ruba palla a Garcia, evita col palleggio 3 avversari e subisce il fallo a centrocampo di Iacoponi. Ammonito Garcia nell’occasione, per proteste.

6′ – Bel cross di Montanari dalla fascia sinistra, Orta manca l’impatto di testa per pochissimo. In affanno la retroguardia della Recanatese.

maceratese-recanatese-8-300x298

2′ – Carboni riceve in area, alza la testa e serve un rasoterra per l’accorrente Eclizietta, che colpisce centralmente. La conclusione viene addomesticata in due tempi da Paniccià.

1′ – Non ci sono cambi, riprende la partita.

INTERVALLO: Una Maceratese cinica chiude in avanti il primo tempo, Recanatese volitiva ma imprecisa. Non sembra che ci siano cambi nelle due formazioni, tutto pronto per l’inizio della ripresa.

47′ – Si chiude con un minuto in più di recupero il primo tempo per un infortunio occorso a Benfatto nel finale. La Maceratese chiude in vantaggio la prima frazione grazie a Carboni, che ha trasformato un rigore procurato da Orta.

45′ – Ci sarà 1 minuto di recupero.

44′ – Eclizietta va via di forza a Brugiapaglia e Latini, ma il suo traversone dal fondo è preda di Paniccià.

39′ – Quarto calcio d’angolo per la Maceratese, batte Carboni: doppio rimpallo e fallo di fondo.

37′ – Eclizietta serve un buon pallone per Orta che cerca la conclusione in area di rigore. Tiro strozzato, c’era Melchiorri che si era inserito sul palo lontano.

maceratese-recanatese-736′ – Punizione per la Recanatese dalla fascia destra, batte Iacoponi. La parabola a scendere sul secondo palo è preda di Marani che anticipa Pagliardini.

32′ – Ammonito Eclizietta per fallo di mano.

30′ – Ancora surplus di Luisi che recupera palla, la difende in mezzo a tre e prende fallo a centrocampo. Sugli sviluppi della punizione Castracani trova Orta ma l’attaccante della Maceratese è spalle alla porta e non riesce ad indirizzare bene di testa.

29′ – Garcia ci prova con un destro da quasi 30 metri, la palla rimbalza velenosa in area ed esce di pochissimo, Marani non ci sarebbe arrivato.

26′ – Velleitario tiro di Montanari col mancino, blocca a terra Paniccià.

24′ – Guermandi cerca l’assist per Latini che sullo scatto brucia Castracani, ma il pallone è troppo lungo e finisce oltre la linea di fondo campo.

maceratese-recanatese-1020′ – La Recanatese ci prova, ma non trova le misure per mettere in difficoltà Marani. A centrocampo ottimo il filtro fatto a Luisi, che sta dando una grande mano ai suoi compagni.

16′ – Perfetto l’assist di Luisi che si è andato a prendere il pallone con un contrasto deciso ed ha trovato un assist al bacio per Orta. L’arbitro ha “graziato” Commitante, punendolo solo con il cartellino giallo.

15′ – Rete!!! Carboni su calcio di rigore manda in vantaggio la Maceratese. Commitante aveva steso Orta, che aveva ricevuto un pallone perfetto di Luisi!

14′ – Cominciano a farsi sentire i tantissimi tifosi biancorossi, dopo il quarto d’ora in cui sono rimasti in assoluto silenzio. Maceratese in attacco sull’out di sinistra.

maceratese-recanatese-3-300x184

12′ – Scontro tra Commitante e Paniccià, rimane a terra il portiere della Recanatese. La difesa della squadra di casa stava per combinarla grossa, liberando Melchiorri in area.

11′ – Iacoponi stende l’ex compagno di squadra Melchiorri, che era andato via sulla sinistra. La punizione di Carboni, direttamente in porta, finisce appena fuori. Maceratese vicina al gol.

9′ – Punizione sulla trequarti in favore della Recanatese, salgono le torri dei leopardiani. Garcia batte però troppo lungo, direttamente in fallo di fondo.

8′ – Lancio perfetto di Iacoponi per Latini che dalla sinistra taglia verso l’area di rigore, ma colpisce male e Marani può chiudere sul suo palo.

5′ – Melchiorri fa l’esterno sinistro, punta centrale Orta. Marcatili e Luisi giocano davanti alla difesa, la Recanatese gioca con il 4-4-2, Pagliardini e Guermandi sono i terminali offensivi.

maceratese-recanatese-9-300x177

3′ – Eclizietta salta un avversario, s’invola per vie centrali e viene steso intorno ai 30 metri da Morbiducci: giallo per il giocatore leopardiano, poteva starci anche un rosso.

2′ – Ci provano ancora i padroni di casa con Iacoponi: tiro da fuori area che sibila vicino al palo.

1′ – Primo pallone giocato dalla Recanatese, che chiama subito in causa Marani: presa bassa dell’estremo difensore. Un migliaio gli spettatori presenti al Tubaldi, almeno 700 provenienti da Macerata.

PREPARTITA: “I ragazzi della curva Just Macerata comunicano che oggi si asterranno dal tifo organizzato per i primi 15 minuti della gara”. Comincia così il comunicato fatto circolare anche allo stadio Tubaldi, con il quale i supporter biancorossi protestano per le due nuove diffide comminate in seguito alla gara con la Civitanovese.

maceratese-recanatese-11-300x199

PREPARTITA: Di Fabio rivoluziona completamente la squadra: fuori Donzelli e Russo (questi in panchina), debutto per Montanari. Marcatili torna dal primo minuto, dopo la trasferta di Pesaro dove scese in campo destando buone impressioni.

PREPARTITA: Giornata uggiosa ma non fredda quella che avvolge Recanati. Al Nicola Tubaldi c’è una vera e propria invasione di tifosi biancorossi, che hanno riempito il settore a loro riservato ed anche parte della tribuna dei locali. Bella risposta anche del tifo giallorosso.

maceratese-recanatese-12-300x289     maceratese-recanatese-14-300x199   maceratese-recanatese-15-300x300

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

maceratese-recanatese1-213x300

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

maceratese-recanatese-21   maceratese-recanatese-31   maceratese-recanatese-41   maceratese-recanatese-51   maceratese-recanatese-61   maceratese-recanatese-71   maceratese-recanatese-81   maceratese-recanatese2



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X