Il Matelica cerca il blitz
A Grottammare con uno Staffolani in più

Il bomber, ultimo acquisto della società del presidente Canil, potrebbe essere schierato già domani. Certa, invece, l'assenza di Trudo. Il vicepresidente Dolce: "I ragazzi sono professionisti, sanno che la strada in campionato è ancora lunga"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Andrea-Staffolani-il-nuovo-attaccante-del-Matelica

Andrea Staffolani, il nuovo attaccante del Matelica

di Sara Santacchi

Scocca l’ora dell’ottava giornata del campionato d’Eccellenza: il Matelica dovrà affrontare la trasferta di Grottammare, contro la locale formazione ancora a secco di vittorie, ma intenzionata a fare bene avvalendosi di una rosa ben costruita. «Martedì – spiega il vice presidente Carlo Dolce – nel primo allenamento dopo la partita contro la Fermana, il mio primo pensiero con i ragazzi è andato proprio a questa sfida che sarà veramente dura. Si tratta di una squadra – continua il vice – che è partita in sordina, ma ha le carte in regola per dimostrarsi particolarmente insidiosa e metterci in difficoltà. Non ultimo, si tratta di una formazione che ha voglia di riscatto e di trovare la prima vittoria, magari proprio davanti al suo pubblico». Una partita, dunque, che impegnerà nuovamente il Matelica che potrà contare sul nuovo arrivato, l’attaccante Andrea Staffolani. «Sicuramente un uomo in più fa comodo – afferma Dolce –  soprattutto in un momento come questo in cui dobbiamo fare a meno di qualche giocatore. Però lui è importante come gli altri. Quello che conta è scendere in campo con la concentrazione di sempre, sapendo che ognuno deve dare il suo contributo e deve fare il suo». Per la trasferta di Grottammare probabilmente il Matelica riuscirà a recuperare qualche giocatore anche se sulla questione c’è ancora parecchia incertezza. Sicura è l’assenza di Trudo. Riguardo alla posizione in classifica, il vice presidente subito ribatte: «è ancora presto per sbilanciarsi. Il campionato è lungo e ci ha insegnato più volte che le cose possono cambiare rapidamente. Confido nella maturità dei ragazzi che sono dei grandi professionisti e sanno che la strada è ancora lunga».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X