A Montelupone le finali dei campionati italiani di boccette

Tanti consensi per la manifestazione andata in scena nella sala biliardi dell’Osteria dei Carbonari
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Simone-Rinaldi-e-Letizia-Trovarelli

Simone Rinaldi e Letizia Trovarelli

Un’ottima partecipazione di pubblico ha contraddistinto i recenti Campionati italiani UNVS di Biliardo – Categoria boccette, che si sono tenuti a Montelupone ed hanno avuto come scenario la sala biliardi dell’Osteria dei Carbonari di Letizia Trovarelli. Tantissimi i giocatori che hanno preso parte alla competizione, tra i quali va sottolineato che, che degli otto atleti che hanno raggiunto la fase finale del torneo, ben tre erano di Montelupone: si tratta di Michele Ambrosini, Simone Ercoli e Simone Rinaldi, che si sono giocati la vittoria con Buccolini di Ancona, Settimi di Monte Urano, Pavoni di Monte San Giusto, Cesca di Corridonia e Ieva di Foligno. La finalissima ha visto affrontarsi due giovanissimi, il ventenne Pavoni e il sedicenne Rinaldi: Pavoni ha avuto la meglio, ma il monteluponese, già Campione italiano Under 18, può dirsi davvero soddisfatto per aver conquistato il titolo di vicecampione italiano UNVS. L’evento, patrocinato dai Comuni di Montelupone, Potenza Picena, Macerata, Osimo, Porto San Giorgio e dalla Provincia di Macerata ed organizzato dalla sezione UNVS di Montelupone-Potenza Picena “Sassetti-Giacomelli” in collaborazione con la Federazione Italiana Biliardo Sportivo, è stato intitolato alla memoria di Remo Scoccia, figura storica dello sport monteluponese e regionale. Un evento sportivo riuscitissimo, dunque, per la soddisfazione del presidente della sezione UNVS monteluponese Marino Foresi, il quale ha voluto ringraziare gli sponsor e i collaboratori che hanno reso possibile la sua realizzazione. Con questo appuntamento, il Borgo si conferma ormai uno dei centri più importanti nel panorama del biliardo marchigiano: a dimostrarlo ci sono anche le due squadre “Bar Trovarelli”, che disputano una il campionato di Serie A e l’altra quello di Serie B. Tutto è iniziato nel 2006, quando per la prima volta sono stati ospitati nel Borgo, nella splendida location del Teatro Nicola Degli Angeli, i Campionati Italiani di Biliardo (specialità Boccette), che sono tornati poi in altre due occasioni e che hanno dato vita ad un movimento capace di coinvolgere anche diversi giovani, attraverso dei corsi tenuti da campioni della specialità.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X