Recanatese a caccia del colpaccio
Contro l’Ancona si gioca per la Coppa

SERIE D - I leopardiani, in campo alle 18 al Del Conero, dopo aver eliminato la Maceratese cercano di far fuori un'altra big dalla competizione. Mister Baldarelli dovrà però fare a meno di Iacoponi, Giacchè e Latini
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Recanatese-a-Lavoro-11

La Recanatese a caccia del colpaccio ad Ancona

Tutto pronto per il secondo derby di Coppa Italia di serie D tra Ancona e Recanatese. L’incontro, come detto, si disputa al Del Conero (calcio d’inizio ore 18) nonostante le condizioni del prato non siano quelle ideali. Baldarelli deve fare a meno del centrocampista Iacoponi che sconta la seconda giornata di squalifica scaturita da un’ espulsione rimediata la scorsa stagione quando indossava la maglia cremisi del Tolentino. A parte gli infortunati Giacchè e Latini, entrambi sulla via del recupero, tutti sono a disposizione dell’allenatore. In settimana la Recanatese è stata impegnata in un triangolare con Sirolo Numana e CSI Recanati, dove è stato dato spazio alla Juniores ed a chi, della prima squadra, non aveva preso parte al match di domenica scorsa all’Helvia Recina, vinto dalla Recanatese per 2-1. L’Ancona si presenta ai nastri di partenza della stagione 2012/13 profondamente rinnovata dal nuovo direttore sportivo Obbedio, confermandosi tra le pretendenti alla conquista della Lega Pro. Per Mister Gentilini ed i suoi sarà il debutto in una partita ufficiale in questa stagione, per di più di fronte ai propri supporters. Ricordiamo che il prezzo dei biglietti per assistere alla partita è di 5 euro per le due curve e 10 per la tribuna. Domani, sempre per la Coppa Italia, si giocheranno altri incontri che vedranno coinvolte le formazioni del girone F: Vis Pesaro-Jesina; Civitanovese-San Nicolò; Astrea- Arzachena; Fidene-Celano; Isernia-Real Hyria; O.Agnonese-Amiternina; Bisceglie-Termoli e San Cesareo-Flaminia. I convocati da mister Baldarelli per la sfida di domani sono i portieri Catinari e Ursini; i difensori Brugiapaglia, Commitante, Di Marino, Morbiducci, Patrizi, Ristè e Sanseverinati; i centrocampisti Agostinelli, Bartomeoli, Garcia, Gigli, Moriconi e Rachini; gli attaccanti Curzi, Miani e Pagliardini. In caso di parità al 90′ saranno i calci di rigore a decretare la formazione che passa il turno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X