La Folgore Castelraimondo riparte con diverse novità

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

La Folgore Castelraimondo si appresta ad affrontare la nuova stagione con rinnovato entusiasmo e interessanti prospettive per il futuro. La retrocessione in Terza categoria, che poteva risultare un vero e proprio colpo di grazia per il calcio castellano, è stata invece l’input per avviare una programmazione seria e di lungo respiro per i colori biancoazzurri. Oltre al fatto che la prima squadra, da quest’anno e per gli anni successivi, sarà esclusivamente composta da calciatori provenienti dal proprio vivaio, la vera novità sta nel progetto che sta prendendo piede per il settore giovanile. Il segnale più importante dato dalla società del riconfermato presidente Di Matteo è rappresentato dalla gratuità dell’iscrizione alla scuola calcio (previsto solo un contributo minimo per assicurazione e tasse federali e per l’eventuale acquisto del materiale sportivo) che faciliterà sicuramente l’avvicinarsi di tanti ragazzini alla pratica calcistica. Gratuità della scuola calcio non significa un abbassamento del livello dei tecnici che, anzi, quest’anno come non mai, saranno di assoluto rilievo. Anche per la loro scelta, inoltre, si è deciso di puntare su allenatori tutti di Castelraimondo con il gradito ritorno di qualche tecnico dopo esperienze in società limitrofe. Ma la vera ciliegina sulla torta è rappresentata dalla presenza del neoconcittadino Lucio Bove, allenatore per 7 anni della Scuola Calcio Atalanta B.C., che sarà il primo “tifoso” del settore giovanile biancoazzurro al quale ritorneranno certamente utili i suoi suggerimenti e la sua esperienza da professionista. Si preannuncia, quindi, una stagione veramente ricca di lavoro e di impegni in quanto oltre alla normale attività sportiva sono previste altre manifestazioni (tornei, raduni, giornate dello sport, incontri formativi, feste…) che di certo porteranno grandi soddisfazioni ai dirigenti, ai tecnici, ai collaboratori, ai ragazzi e a tutte le famiglie coinvolte nel mondo del pallone di Castelraimondo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X