Il sindaco Corvatta incontra il quartiere San Marone

CIVITANOVA
- caricamento letture

193-225x300Il sindaco ha incontrato ieri sera i cittadini residenti a San Marone presso i locali del centro civico di via Ungaretti. Un’assemblea pubblica voluta e organizzata  da un gruppo spontaneo di cittadini per presentare il sindaco direttamente alla cittadinanza. I residenti hanno stilato un elenco delle problematiche che affliggono il quartiere: dal passaggio a livello, che taglia la SS16 e crea intasamenti continui, alla viabilità attorno alla scuola di via Tacito, fino ad arrivare alla Ceccotti. Tra le proposte emerse nella serata l’idea di realizzare due case in legno da adibire a centro sociale, una in via Verga, l’altra in via Boiardo. “Due prefabbricati, semplici ma dignitosi, risolverebbero le necessità di un luogo di incontro, richiesto soprattutto dai meno giovani – ha detto il sindaco – prima di dare garanzie ai cittadini, devo continuare a studiare attentamente il bilancio, ma credo che non ci saranno problemi. Una soluzione alternativa potrebbe essere quella di proporre alla Coop, che si trova al piano sottostante del centro civico, l’acquisto dei locali nei quali ci troviamo, locali insufficienti a svolgere l’indispensabile compito di ritrovo e socializzazione di un quartiere vitale e popolato come San Marone”.

(l. b.)

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X