Premiazione in Comune
per la Luì Porte Recanati

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Premiazione_LuìPorte-019-300x199

La Luì Porte premiata in Comune

Premiazione sobria, ma intensa e partecipata, quella svoltasi, nella prestigiosa Sala consiliare del Comune di Recanati, per la Luì Porte Pallacanestro Recanati che ha vinto il campionato di Serie C Regionale e ottenuto la promozione in Divisione Nazionale C. La cerimonia, organizzata con piacere dall’amministrazione comunale, è stata tenuta dal Sindaco Francesco Fiordomo e dal Consigliere delegato allo sport Mirko Scorcelli. Non era la prima volta per la società cestistica recanatese: due anni fa, infatti, la stessa sala aveva ospitato una festa analoga per la promozione dalla serie D alla C regionale. Proprio questo percorso, frutto dell’impegno, della competenza e dell’entusiasmo di una associazione sportiva composta da giovani tutti recanatesi, è stato sottolineato dal primo cittadino, che ha ricordato l’inizio di tale cammino, la presentazione della squadra che lo scorso anno affrontava per la prima volta il massimo torneo regionale: allora il Sindaco aveva espresso la speranza e l’augurio di ottenere ottimi risultati sportivi, restando però fortemente ancorati ai tratti distintivi dell’associazione, la semplicità, la passione per lo sport vero, lo spirito di gruppo. Ora quella speranza è divenuta realtà, ha continuato Fiordomo, ed è avvenuto senza spese folli né clamori, ma con grande solidità, coerenza di principi e continuità di rendimento. Mirko Scorcelli, Delegato allo sport, ha poi voluto sottolineare il legame della Luì Porte con la città di Recanati e la valorizzazione dei giovani talenti del vivaio. Ringraziamenti e complimenti a giocatori, dirigenti e tecnici sono poi arrivati dal Presidente Gianluca Moretti, anche amministratore delegato della PCM Design, azienda titolare del marchio “Luì Porte”, e dal team manager Marco Tarducci. Al Sindaco (come si vede nella foto che lo ritrae assieme a Mirko Scorcelli, Gianluca Moretti e Michele Papa, imprenditore rappresentante della proprietà PCM che ha deciso di investire nel settore) sono state consegnate una divisa da gioco e una t-shirt celebrativa della promozione, con la scritta “Da Non Credere” (DNC è anche l’acronimo di Divisione Nazionale C): a inizio stagione, infatti, nessuno avrebbe mai pensato che la Luì Porte sarebbe riuscita nell’impresa di vincere 28 partite su 34, di arrivare prima nella stagione regolare, di patire una sola sconfitta in tre turni di play-off e di dominare la serie finale, lasciandosi alle spalle realtà con budget decisamente superiori. L’amministrazione comunale ha donato alla società una targa celebrativa e medaglie-ricordo, ricevute dal capitano Luigi Sorrenti, per giocatori e tecnici: Andrea Mosca, Manuel Zoppi, Riccardo Nardi, Marco Attili, Andrea Barontini, Federico Mordini, Lorenzo Pieralisi, Luigi Sorrenti, Maurizio Manoni, Sanzio Luna, Alessio Magrini, Matteo Cingolani, Marco Flamini, Marco Santilli, Andrea Gurini, Marco Gonnelli, Roberto Castellani (allenatore) e Leonard Mico (assistente).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X