Gli cade addosso l’acqua bollente
Bambino di 2 anni gravemente ustionato

MACERATA - Il piccolo è stato trasferito al Centro grandi ustionati di Cesena. Il Pronto soccorso ha segnalato l'episodio alle forze dell'ordine
- caricamento letture

 

ambulanza-118--300x225E’ stato trasportato d’urgenza in eliambulanza al centro grandi ustionati di Cesena un bimbo di poco più di due anni di Macerata che presentava ustioni sul 30% del corpo. Il piccolo è arrivato con la madre ieri sera attorno alle 20 al Pronto soccorso dell’ospedale di Macerata. Le ustioni, piuttosto intense e profonde, pare siano state provocate dall’acqua bollente caduta sul piccolo e fragile corpicino del bimbo. I sanitari hanno subito allertato il Bufalini di Cesena e attualmente il bambino è ricoverato presso l’ospedale romagnolo. Da quanto è emerso non sarebbe in pericolo di vita, ma la preoccupazione è molta.

Anche perchè da indiscrezioni sembra che i medici abbiano segnalato il fatto alle forze dell’ordine: dall’archivio del Pronto soccorso infatti emerge che il bambino sia stato condotto in ospedale ben 7 volte da quando è nato, sempre per incidenti domestici o cadute accidentali che hanno provocato in un precedente anche la frattura del femore. In un’altra occasione i medici erano intervenuti anche per ustioni. Incidenti che avrebbero insospettito il personale medico che, dopo l’ennesimo episodio, ha segnalato il fatto alle forze dell’ordine. Secondo le prime ricostruzioni, il bambino, che però non è stato mai ricoverato nel nosocomio maceratese, per i fatti precedenti a quello di ieri, sarebbe stato riportato a casa addirittura prima che i sanitari completassero il ciclo di accertamenti.

(redazione CM)

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X