Il Matelica vince la Coppa, P.Picena
steso da Ruggeri e Federici

PROMOZIONE - I gol arrivano nel finale al Della Vittoria. Gli uomini di Spuri Forotti adesso vogliono salire in Eccellenza
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Potenza-Picena-Matelica-1-300x200

di Paolo Del Bello

Due gran gol di Ruggeri al 70’e di Federici al 93’ regalano la Coppa Italia di Promozione al Matelica; per il Potenza Picena invece è la terza finale consecutiva persa dopo le due della scorsa stagione contro Monturanese e Cagliese. Quello degli uomini allenati da mister Spuri Forotti è stato un successo meritato costruito giocando una buona gara e battendo un degno avversario al Della Vittoria di Tolentino. Al 2’ occasionissima per Verdolini, ma il numero sette giallorosso si allunga il pallone e Suleymani si salva in uscita. Al 10’ fallo di Cantarini su Santoni, Punizione di Cento deviata in angolo dalla barriera. Dalla bandierina Verdolini libera la difesa del Matelica. Rischia grosso il Potenza Picena al 14 Federici parte in contropiede ha due compagni liberi ma sbaglia completamente il passaggio finale. Al 17’ Adili ha una buona occasione ma il suo tiro viene deviato in angolo. Nel giro di sette minuti il Potenza Picena perde per infortunio prima Passarini e poi Casoni. Al 29’ ci prova Federici, Natali para in due tempi. Al 36′ ci prova da fuori area Severini, palla sul fondo. Al 37′ Santoni da fuori area impegna in due tempi Suleymani. Al 38’ Matelica vicina al vantaggio con un gran tiro di Dolce deviato in angolo con difficoltà da Natali. Al 43’ si salva in angolo il Potenza Picena su incursione di Adili.

Potenza-Picena-Matelica-5-300x200

Al 58’ azione di Federici sulla destra cross al centro, Fede viene anticipato in angolo. Al 60’ azione di verdolini sulla destra ,cross al centro Suleymani respinge di pugno ed allontana la minaccia. Al 62’ Matelica vicino al vantaggio con un gran tiro di Lazzoni da fuori area. Al 70’ Natali salva di piede su conclusione di Severini da fuori area. Al 70’Matelica in vantaggio con un gran gol di Ruggeri dai venticinque metri, sul quale nulla può Natali. La reazione dei giallorossi non si fa attendere ed al 74’ Dell’Aquila ha una buona opportunità ma calcia sull’esterna della rete. Al 89’ Dell’aquila ha una buona opportunità ma Suleymani salva in extremis. Al 93’ il Matelica raddoppia con un gran tiro dai trenta metri di Federici che si insacca al’incrocio dei pali.

il tabellino:

MATELICA: Suleymani, Adili, Severini, Cantarini, Galuppa, Ercoli, Zuccaro, Lazzoni , Federici, Ruggeri (74’ Sparvoli), Dolce (56’ Fede). A disposizione. Spitoni, Orlando, Zaccagnini, Piciotti, Pascucci. All. Spuri Forotti.

POTENZA PICENA: Natali, Girotti, Trobbiani, Rosati, Cento, Passarini ( 21’ Liberti), Verdolini, Casoni (28’ Pigliacampo), Dell’Aquila, Santoni, Lovascio 64’ Rocchegiani). A disposizione: A disposizione: Riccetti, Sulce, Tortelli, Pepe. All. Santoni.

Potenza-Picena-Matelica-6-300x200

ARBITRO: Cosignani di San Benedetto del Tronto.

RETI: 70’ Ruggeri 93’ Federici.

NOTE: spettatori 400 circa. Angoli 9 a 4. Ammoniti: Lovascio, Liberti, Rosati, Zaccagnini, Verdolini. Recupero 6’ (2 – 4)

Nelle foto alcune immagini della finale

Potenza-Picena-Matelica-7-300x200



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X