Tessere Pdl, esposto di Fli alla Procura:
“Ecco gli elenchi con i nostri nomi”

Giorgio Pollastrelli, Veronica Fortuna e Felice Munafò mostrano i documenti: "Se non si cancella chi ha lasciato il partito è facile arrivare a un milione di iscritti"
- caricamento letture
Conferenza-Stampa-FLI-1-300x225

Giorgio Pollastrelli, Veronica Fortuna e Felice Munafò mostrano la tessera di Fli e la vecchia tessera del Pdl

 

 

di Matteo Zallocco

Giorgio Pollastrelli, coordinatore provinciale di Fli, ha presentato oggi un esposto-denuncia alla Procura per i tre nominativi di esponenti maceratesi del partito di Gianfranco Fini che risultano ancora iscritti negli elenchi del Pdl (leggi l’articolo). I nomi sono quelli di Giorgio Pollastrelli, del vice coordinatore Felice Munafò e del coordinatore regionale di Generazione Futuro (il movimento giovanile di Fli), Veronica Fortuna.  I tre oggi pomeriggio hanno tenuto una conferenza stampa a Macerata mostrando l’esposto e l’elenco del Pdl datato 28 novembre 2011 in cui risultano iscritti: “Vicino al nostro nome e’ riportata la data 2010 e non è scritto da nessuna parte che non siamo aventi diritto al voto. Di sicuro risultiamo nel totale complessivo degli iscritti del Pdl maceratese”.

Tutto è iniziato lunedì sera: “Intorno alle 20.45 – spiega Pollastrelli – ho trovato davanti alla sede di Fli a Civitanova alcuni fogli con l’elenco degli iscritti del Pdl in cui vengono sottolineati i nostri nomi”. Dunque qualcuno del Pdl ha fatto avere l’elenco ai dirigenti provinciali di Futuro e Libertà.

Conferenza-Stampa-FLI-6-300x225“1 MILIONE MENO 3” – Ma Giorgio Pollastrelli Junior mostra anche alcune mail: “Le continuo a ricevere sistematicamente nonostante non sia più iscritto al Pdl dal 2010, tra queste anche le informazioni sul congresso comunale del Pdl. Questo elenco è stato aggiornato esattamente un mese dopo le dichiarazioni di Alfano del 3o ottobre, quando disse che le iscrizioni del Pdl erano raddoppiate. Probabilmente non stiamo parlando di un problema del Pdl provinciale ma di quello nazionale che ha fatto una grande operazione di marketing per arrivare alla quota di 1 milione di iscritti. Ed evidentemente in questa corsa non sono stati cancellati alcuni nomi di chi invece aveva lasciato il Popolo della Libertà.  Al coordinatore provinciale Mario Lattanzi chiedo solamente di cancellare subito il nostro nome da qualunque elenco  e di cancellarmi anche dall’elenco dei consiglieri comunali del Pdl di Civitanova al quale non sono mai stato iscritto visto che il gruppo si è costiutito un anno fa. Ringrazio Lattanzi per le precisazioni ma noi non conosciamo altri elenchi e ci basiamo su quanto abbiamo visto”.

Veronica Fortuna aggiunge: “Chiediamo solo di fare chiarezza, questo non è un esempio costruttivo per i giovani che si avvicinano alla politica. Noi il nostro congresso l’abbiamo fatto la scorsa estate e ha portao alla nomina di Giorgio Pollastrelli”.

conferenza-stampa-fli

Giorgio Pollastrelli mostra l'elenco

“Non vogliamo fare nessuna guerra al Pdl – prosegue Felice Munafò -, se lo avessimo voluto ci saremmo recati alle urne domenica per poi far scoppiare lo scandalo il giorno dopo e chiedere di annullare il congresso. Noi, lasciando il Pdl, abbiamo fatto una scelta politica ma anche personale perché abbiamo lasciato anche tanti amici, tante brave persone”.

“Ora spetta alla Procura fare chiarezza”, concludono i tre.

Conferenza-Stampa-FLI-4-300x225Conferenza-Stampa-FLI-9-225x300

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni = 1