Volley femminile, terzo successo consecutivo
per la Cosmetal Recanati

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Giulia-Beldomenico

Giulia Beldomenico

La neve e il ghiaccio non hanno raffreddato la voglia di vincere della Cosmetal Recanati. Nel recupero della terza giornata di ritorno del campionato nazionale di serie B/2 le giallo blu hanno inanellato il terzo successo consecutivo e confermato il quinto posto di classifica. La Pallavolo Fabriano poco ha potuto contro le grintose ragazze guidate dal capitano Mengascini, che si sono aggiudicate il match con il risultato di 3-1. “Eravamo un pò preoccupati a causa della lunga sosta imposta dall’ondata di neve – apostrofa il coach Luca Paniconi – uno stop giunto probabilmente nel momento meno opportuno in quanto rischiava di farci perdere lo slancio che avevamo acquisito dopo i successi esterni con Jesi e Bastia Umbra, una delle squadre indicate per la vittoria del campionato e contro la quale abbiamo fornito la migliore prestazione sotto l’aspetto del gioco e del carattere. Quella contro la Pallavolo Fabriano non è stata una partita esaltante ma erano importanti i tre punti, che ci servivano per mantenerci in una posizione di classifica tranquilla. Sono arrivati ed ora possiamo guardare avanti con estrema fiducia”. Ora due impegni ravvicinati. Si inizia sabato al palazzetto di via Aldo Moro contro l’Italia in Miniatura, poi mercoledì in abruzzo contro la Ciaocarb Arabona Manoppello. “Due incontri che per noi sono molto importanti – sottolinea Paniconi – quella con le romagnole non sarà una partita facile perchè sono alla ricerca di punti salvezza. Peraltro hanno recentemente cambiato allenatore e assetto di gioco, migliorando molto rispetto al girone di andata. Ancora piu’ significativa si presenta la sfida di Manoppello, perchè è un vero e proprio spareggio per il quinto posto di classifica. Un traguardo che per noi è molto importante”. Sabato contro le romagnole c’è da vendicare la figuraccia dell’andata. “Difficile dimenticare quel sabato, conclusosi con una secca sconfitta ma sopratutto una prestazione disastrosa sotto ogni punto di vista – sottolinea il coach – ha però rappresentato nello stesso tempo la chiave di volta della nostra stagione. Dopo quel black out sono infatti arrivate sette vittorie di fila. Sotto questo aspetto è stata salutare ma sabato vogliamo sicuramente cancellare quella sconfitta, consapevoli che non sarà facile”. In vista del doppio turno nessun problema di organico, a parte la lungodegente Giulia Beldomenico, una delle quattro centrali del club giallo blu che ha però ripreso a lavorare dopo l’infortunio. “E’ tornata in palestra ma non la vedremo prima di metà marzo – conclude Paniconi -. La sua è stata un’assenza pesante e speriamo di recuperarla quanto prima. Per le prestazioni della nostra squadra ma sopratutto per lei perchè è una ragazza che merita le migliori fortune”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X