L’Avis Macerata primeggia
ai campionati regionali

Dopo la prima fase, il collettivo maceratese guida la categoria Cadetti ed è seconda in quella Ragazzi, dietro alla Stamura Ancona. Terzo posto per le Ragazze
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Squadra-cadetti

La squadra Cadetto dell'Avis Macerata

Una bella giornata di sole è il miglior biglietto da visita per l’attività di corsa campestre, se ci sono poi dei risultati confortanti allora si ritorna a casa veramente gratificati.
Ed è quello che è successo domenica scorsa, ad Ancona, in occasione dei campionati marchigiani 1° fase giovanili di società di cross che ha visto gli atleti avisini protagonisti ed in corsa per il titolo regionale in varie classifiche.
La manifestazione ha avuto inizio con la gara della categoria Ragazzi, dove partecipano atleti di 12-13 anni, e  nella quale ha destato sensazione la prova di Andrea Micheli, un giovanissimo di Urbino che, in coppia con Barontini della Sef Stamura Ancona per tutta la gara e fin sul traguardo, è arrivato secondo appaiato allo stamurino. Una bella prestazione per l’esordiente dell’Avis Macerata, al primo anno di categoria, che lascia intravedere un radioso futuro.
Dietro a lui, sorpresa assoluta, è arrivato Edoardo Miconi a pochi secondi dai primi, 4° classificato sui 45 partenti. Bene ancheAlessandro Romagnoli 13°, Matteo Coppari 22° e Leonardo Palombini 26°.
In questa categoria la classifica di società vede l’Avis Macerata al 2° posto dietro alla Sef Stamura Ancona 125 punti contro 119: c’è quindi tempo per risalire la classifica.
Molto bella la gara Cadetti dove anche qui un esordiente dell’Avis Macerata, Riccardo Rocchi,  ha fatto la gara insieme al più titolato Berdini dell’Elpidiense Avis Aido.  Il giovane, proveniente dall’Avis Sarnano dove ha maturato una positiva, importante, esperienza vincendo tra l’altro lo scorso anno il titolo di campione regionale, nel salto di categoria ha dimostrato di non avere timori reverenziali e ha provato a vincere. L’avversario, un ragazzo coriaceo tra i più forti d’Italia, è riuscito però a tagliare in testa il traguardo lasciando un bel secondo posto all’avisino.

Rocchi-Riccardo

Riccardo Rocchi

Ma è la classifica di società che ha premiato il club maceratese che chiude questa prima fase in testa con punti 107 davanti al Athletic Team di Civitanova, società di nuova costituzione che ha avuto il merito di piazzare ben due atleti al 3° e 4° posto: i fratelli Diego e Matteo D’Alessandro, due gemelli in grande progresso.
Il merito del successo di giornata dell’Avis Macerata va, oltre che a Rocchi, alla bella gara di Elio Orazi, conosciuto come marciatore di grande avvenire, che con una prova di temperamento ha agguantato la 8° posizione, a quella di Luca Antonelli, anche lui leader nella marcia e a Marco Chiodera,  un po’ sfortunato perché ha perduto una scarpa durante la prova nel contatto con i compagni di gara,  che è arrivato 24°  fra i 55 partenti.
Nella categoria Ragazze da segnalare il 7° posto di Amadel Samira e il 13° di Melatini Micaela, mentre nelle Cadette 9° classificata  Elisabetta Bray, marciatrice di talento della quale sentiremo parlare, 16° Natalia Giorgi, 18° Giulia Cippitelli e 20° Sara Di Castri per una classifica di squadra da 3° posizione nella categoria.

Micheli-Andrea1-225x300

Andrea Micheli




© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X