Una Maceratese di cristallo
va al tappeto con un tiro

ECCELLENZA - Sconfitta interna per i biancorossi che cedono (0-1) al Corridonia nonostante la superiorità numerica per più di un tempo. Nel finale espulso Cacciatore, male Orta e Rosi. Fermana e Tolentino si staccano
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Maceratese-Corridonia-4-300x200

La gioia di Martinelli, autore dell'assist, dopo la rete di Raffaeli

di Filippo Ciccarelli
(fotoservizio di Matteo Cicarilli) 

Come un pugile suonato, la Maceratese è finita ko tra le mura amiche, arrendendosi ad un Corridonia volitivo e bravo a chiudersi a riccio dopo aver trovato il colpo vincente, grazie all’unico tiro in porta della prima frazione. Non ci sono scuse per giustificare una prestazione insufficiente, nemmeno quella delle tante assenze in casa biancorossa (Arcolai, Benfatto, Giandomenico, Eclizietta, Piergallini: tutti indisponibili per guai fisici), viste le occasioni create e non sfruttate dal reparto offensivo.
In particolar modo sono stati Orta e Rosi ad offrire le prestazioni più scadenti. Il primo ha corso a vuoto, rincorrendo spesso palloni che finivano preda degli avversari, senza riuscire a creare spazio avanti, ed al momento di concludere è stato molle e prevedibile. Rosi, invece, ha pesanti responsabilità sul goal subito, ha sbagliato e perso una gran quantità di palloni, palesando una condizione fisica non sufficiente (emblematico, in tal senso, il recupero in velocità dell’esperto difensore rossoverde Martinelli, classe ’75, sul brasiliano che attaccava la fascia destra).

Maceratese-Corridonia-7-300x200

Bruno Rosi in azione

La cronaca: il Corridonia passa già al 5′, grazie a Martinelli, che ruba palla a Rosi e lo salta senza problemi, quindi continua la sgroppata sulla fascia prima di mettere in mezzo un pallone che Raffaeli infila chirurgicamente alle spalle di Carfagna.  Al 12′ Cacciatore, impiegato come mezzapunta centrale, inventa un bell’assist che Orta in area spara alle stelle. Due minuti dopo Cucco cerca la rete, ma la sua correzione sotto porta è messa in corner da Carnevali.
La Maceratese prova  a riscattare l’inizio-choc, ed al 19′ Carboni pesca Cacciatore libero sul secondo palo, ma l’attaccante manca di un soffio la correzione in rete a porta sguarnita. Il Corridonia non sfrutta l’errore difensivo dei biancorossi che al 26′, sugli sviluppi di un calcio piazzato, si scordano solo in area Raffaeli, ma il centrocampista rossoverde non sfrutta l’occasione.
Al 39′ Carboni, il migliore della Maceratese, ruba palla e salta un paio di avversari prima di concludere dal limite dell’area, ma il suo tiro viene ribattuto. Il centrocampista biancorosso esce nuovamente palla al piede dalla propria metà campo al 42′, ma Rapacchiani lo stende entrando da dietro in scivolata senza alcuna possibilità di prendere il pallone: per l’arbitro è rosso diretto ed il Corridonia resta in 10.

Maceratese-Corridonia-3-300x200

Carfagna controlla un cross dalla destra

Nella ripresa la Maceratese non riesce a capitalizzare una clamorosa girandola di occasioni: al 4′ Cacciatore riceve da Rosi in area di rigore e si coordina, ma la sua conclusione viene messa in angolo. Al 7′ è addirittura Carfagna a pescare Orta nell’area avversaria, la punta trova alle sue spalle Rosi che cincischia senza riuscire a concludere. Alla mezz’ora il fantasista brasiliano della Maceratese aveva pescato Orta con un assist al bacio, ma l’attaccante a tu per tu con Carnevali gira morbido verso la porta e si fa parare l’ennesima occasione. E dire che il Corridonia ha avuto spazi anche per il colpo del 2-0: al 26′ Donzelli ha perso una palla all’altezza della bandierina del corner, ma Carfagna ci ha messo una pezza chiudendo su Raffaelli. E al 34′ è stato Bugiolacchi, su punizione, a sfiorare l’incrocio dei pali. Per la Maceratese l’ultima emozione la regala al 43′ Rosi, che da dentro l’area di rigore colpisce l’esterno della rete e riesce nell’impresa di non inquadrare da pochi passi  lo specchio della porta. Finisce dopo 4 minuti e mezzo di recupero con l’espulsione di Cacciatore, al 47′, per somma di ammonizioni.

Maceratese-Corridonia-5-300x200

I tifosi del Corridonia giunti a Macerata

Per il tanto pubblico accorso sugli spalti dell’Helvia Recina è stata una domenica amara, così come per Raponi e Battistini, due giovani del vivaio della Maceratese che hanno esordito  in prima squadra con una sconfitta. Adesso c’è tutta la settimana per raccogliere i cocci e recuperare energie dal punto di vista fisico e mentale, per non perdere definitivamente il contatto con le prime posizioni. Perché la Maceratese di Fermo, da cigno, si è trasformata in brutto anatraccolo in un battito di ciglia.

Il tabellino

Maceratese 0
Corridonia   1 

MACERATESE: Carfagna 6, Donzelli 5 (40’st Raponi sv), Russo 5 (27’st Battistini sv), Troli 5.5, Bucci 6, Cucco 6, Rosi 4, Carboni 7, Orta 4, Cacciatore 6.5, Massetti 5 (17’st Biancucci 6). A disposizione: Ortenzi, Tartabini, Benfatto, Cacopardo. All. Di Fabio.

CORRIDONIA: Carnevali 6, Taglioni 6, Martinelli 7, Moschetta 6.5, Moroni 6 (46’st Siroti sv), Barucca 7, Di Giosaffatte 6 (5’st Ciucci 6), Raffaeli 7.5, Rapacchiani 5, Nerpiti 6.5, Bugiolacchi 6. A disposizione: Gatti, Zuffati, Mercuri, De Caro. All. Ciarlantini.

Arbitro: Paterna di Teramo.

Rete: Raffaeli al 5’pt

Note: Spettatori 1.000 circa (50 nel settore ospite). Calci d’angolo 7-3 per la Maceratese. Ammoniti Carfagna, Cacciatore (M). Espulso Rapacchiani (C) al 42’pt per fallo da dietro su Carboni, Cacciatore (M) al 47’st per doppia ammonizione. Recupero 1’+4′. Osservato un minuto di raccoglimento per le vittime del naufragio della nave da crociera “Costa Concordia” in Toscana.

Maceratese-Corridonia-1-300x200

Il minuto di raccoglimento osservato dai giocatori in campo

 

Maceratese-Corridonia-2-199x300

Giovanni Ciarlantini, allenatore del Corridonia

Maceratese-Corridonia-6-300x200   Maceratese-Corridonia-8-300x200   Maceratese-Corridonia-9-300x200   Maceratese-Corridonia-10-300x200   Maceratese-Corridonia-11-300x200

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Maceratese-Corridonia-23-300x200   Maceratese-Corridonia-22-300x200   Maceratese-Corridonia-21-300x200   Maceratese-Corridonia-20-200x300   Maceratese-Corridonia-19-200x300   Maceratese-Corridonia-18-300x200   Maceratese-Corridonia-17-300x200   Maceratese-Corridonia-16-300x200   Maceratese-Corridonia-15-300x200   Maceratese-Corridonia-14-300x200   Maceratese-Corridonia-13-300x200   Maceratese-Corridonia-12-300x200



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X