Cluentina capolista, il ds Berdini:
“Faremo di tutto per restarci”

PRIMA CATEGORIA - I biancorossi di Piediripa volano in vetta al girone C, insieme al Fiuminata. E vantano la seconda miglior difesa ed il secondo miglior attacco. Domani (14.30) amichevole con la Maceratese al Valleverde
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Il ds della Cluentina Dario Berdini

di Filippo Ciccarelli

Secondo miglior attacco, seconda miglior difesa, 31 punti conquistati in 15 partite e primo posto in classifica, a braccetto col Fiuminata, da più parti accreditata come destinata alla vittoria. Se gliel’avessero detto la scorsa stagione, probabilmente, Dario Berdini non ci avrebbe creduto. Dopo le finali playout vinte contro il Monte San Pietrangeli, pochi avrebbero scommesso sulla Cluentina, vera e propria sorpresa del girone C del campionato di Prima categoria. E invece la formazione allenata da mister Troscè sta dimostrando sul campo di avere i numeri per contendere alle altre pretendenti le posizioni che contano, quelle che potrebbero portare fino in Promozione.

Buonasera Berdini, complimenti per questo primato in classifica: ve lo aspettavate?
“Grazie per i complimenti: devo dire che il primo posto è un po’ inaspettato. Di sicuro sapevamo che non avremmo fatto un campionato come quello scorso, però la vetta della classifica era difficilmente pronosticabile. Il merito è della squadra e degli innesti, assolutamente buoni per la categoria, oltre che di un bravo allenatore come Troscè”.

E con un Filippo Canesin in più rispetto allo scorso anno…
“Sicuramente sì. Filippo è tornato lui, segna, sta bene fisicamente e sta offrendo ottime prestazioni come il resto del gruppo. Sono ragazzi che riescono a compattarsi anche nelle avversità, e questo è molto importante”.

Chi vede come favorita per la vittoria finale?
“Il girone di ritorno dipende molto anche dal mercato invernale, bisognerà vedere sul campo i rinforzi che le squadre hanno preso. Certamente il Fiuminata è la principale candidata, insieme alla Lorese, nonostante il ritardo di punti che ha attualmente. Ma io dico di tenere d’occhio fino alla fine il Santa Maria Apparente, che già era forte di suo, e in più si è rinforzata con dei nuovi arrivi”.

Quali sono gli obiettivi della Cluentina?
“A questo punto  penso che possiamo raggiungere i playoff. Quello che viene di più lo prenderemo con gioia, giochiamo partita per partita”.

La Cluentina tornerà in campo domani per un’amichevole contro la Maceratese. Calcio d’inizio alle ore 14.30 al campo Valleverde di Piediripa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X