Gol, errori ed emozioni
La Maceratese è fuori dalla Coppa

All'Helvia Recina I biancorossi vincono 3-2 contro la Forsempronese. Sotto di una rete c'è la grande reazione dei locali con i gol di Giandomenico, Rosi e De Marco ma per la truppa di Di Fabio l'avventura in questa manifestazione si chiude qui
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Bruno Antonio Rosi

di Andrea Busiello

Una buona Maceratese batte 3-2 la Forsempronese all’Helvia Recina ma non basta per superare il turno di Coppa Italia d’Eccellenza: i biancorossi, dopo la sconfitta rimediata a Chiaravalle contro la Biagio per 2-0, sono ufficialmente fuori dalla competizione. E’ vero che per avere una piccola speranza bisognava vincere con almeno 3 gol di scarto ma bisogna anche dire che sul 3-1 in favore dei locali, De Marco si è divorato un gol pazzesco a porta vuota. E’ comunque un’uscita a testa alta quella dei biancorossi di mister Di Fabio che vanno in rete con Giandomenico, Rosi (rigore) e De Marco. La cronaca. Al 5′ occasione d’oro per la Maceratese: il solito Rosi s’invola sulla sinistra e dal limite dell’area fa partire un bel fendente, sfera che s’infrange sulla traversa. I biancorossi spingono sull’acceleratore: al 10′ Tartabini è una furia sulla fascia di competenza e serve al centro Rosi che questa volta di testa sciupa una ghiotta chance. Siamo al minuto numero 28 quando De Marco di testa da dentro l’area manda la sfera alta sopra la traversa.

La Forsempronese al primo affondo passa in vantaggio con Morelli al 32′: flebile la resistenza di Cucco nella circostanza ed il bomber ospite gonfia la rete per l’inaspettato gol degli ospiti. La reazione dei biancorossi è immediata ed il pareggio arriva al 41′ con un eurogol di Giandomenico: gran sassata dal limite dell’area e sfera alle spalle dell’estremo Mea, incolpevole nella circostanza. Nella ripresa la Maceratese sfiora subito il vantaggio in due circostanze, sempre con Bucci. Al 1′ tiro dal limite e palla mandata in corner da Mea, dopo 50″ ancora Bucci di testa fallisce una buona opportunità. La Maceratese domina la scena e si porta in vantaggio al 9′: magia di Giandomenico che serve De Marco atterrato da Mea in area. Rigore calciato da Rosi e sfera in fondo al sacco per il 2-1 della compagine di casa. Tante emozioni in una giornata uggiosa, all’11 Morelli cerca il pareggio ma Carfagna si oppone alla grande e respinge. Al 17′ la Forsempronese recita il “Mea” culpa: l’estremo difensore ospite incredibilmente si lascia passare la sfera sotto le gambe con l’incredulo De Marco che non può far altro che depositare in fondo al sacco il pallone del 3-1. La Maceratese sfiora il poker al 29′ con De Marco che di testa manda sul fondo ma al 30′ incredibile errore dello stesso De Marco che da due metri (forse anche meno) dalla linea di porta, in spaccata, manda incredibilmente alto sopra la traversa a porta vuota. Al 43′ sale in cattedra il direttore di gara che s’inventa un calcio di rigore per gli ospiti: Giorgini colpisce di testa ed il signor Mancini di Ancona vede (solo lui?) un tocco di mano in area.

Dal dischetto Cinotti non perdona ed accorcia le distanze. E’ questa l’ultima emozione di un match gradevole e che elimina matematicamente la Maceratese dalla Coppa Italia d’Eccellenza. Da domani si volta pagina: i biancorossi domenica saranno impegnati nella trasferta di campionato in quel di Montecchio.

il tabellino:

MACERATESE: Carfagna 6.5, Tartabini 6 (63′ Traini 6), Massetti 6, Troli 6, Bucci 7, Cucco 5.5, Romanski 5.5, Cacopardo 6 (69′ Eclizietta 6.5), De Marco 6, Giandomenico 7, Rosi 7 (76′ Agyeman sv.). All: Di Fabio 6.5.

FORSEMPRONESE: Mea 4, Rosetti 6, Polverari 6, Giorgini 6.5, Battistelli 5.5, Menconi 6, Capoccia 6 (51′ Fiori 6), Marcolini G. 6, Morelli 6.5, Cinotti 6.5, Pagliari 6 (71′ Marcolini A. sv). All: Fucili 6.

ARBITRO: Mancini di Ancona 4.5.

RETI: 32′ Morelli, 41′ Giandomenico, 54′ Rosi (rig.), 62′ De Marco, 89′ Cinotti (rig.).

NOTE: Spettatori circa 70. Ammoniti Marcolini, Mea, Cinotti, Troli, Giorgini.

Foto di Guido Picchio

               



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X