Il post Loreto-Castellana
Cortellazzi: “Lucidi e pazienti”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

IMG_9129-300x180

Due punti d’oro, e una squadra che ha mostrato ancora carattere e personalità. Sono i preziosi risultati arrivati dopo il 3-2 vincente (rimonta-bis dopo quella di Perugia) con Castellana Grotte, da tutti indicato come top team di questa serie A2 2011/2012. Un esordio con sorrisi quello della Energy Resources Carilo Loreto sul campo amico del PalaSerenelli (di fronte a un bel pubblico): con un calendario che prevedeva due gare iniziali davvero tra le più difficili, a Perugia e con i pugliesi, sono arrivati 4 punti. Inizio dunque positivo, ma ora bisogna pensare ai prossimi impegni, a cominciare dalla trasferta di Avellino di domenica prossima, la A2 conferma il suo equilibrio, finora 16 partite giocate, e soltanto due gare terminate 3-0. Da martedì mattina squadra di nuovo in palestra. Ecco le parole del dopo-gara con Castellana Grotte. Emiliano Cortellazzi, nuovo regista biancoblu, la vede così: “Bravi a recuperare dal 10-16 per loro nel quarto set, abbiamo avuto pazienza e lucidità, sono bastati una difesa, un muro, un contrattacco per girare la partita. Nel quinto set ci siamo detti: sono loro ad aver perso dei punti, noi abbiamo solo da guadagnare, andiamo e divertiamoci. Il campionato è lungo, difficile ed equilibrato, si è visto con i risultati di queste prime due giornate”. La soddisfazione per il successo si legge nel commento di coach Fracascia: “Sono orgoglioso della reazione che hanno avuto i ragazzi, una squadra normale si sarebbe rassegnata, noi non ci siamo scoraggiati e siamo tornati in partita. Abbiamo bisogno di lavorare ancora su tanti aspetti del nostro gioco, ma le qualità morali mi fanno pensare bene sul nostro futuro. Possiamo migliorare in ricezione, in attacco, nella correlazione muro-difesa. Abbiamo giocato con due avversarie di vertice, e ce la siamo cavata bene, anche se all’inizio della stagione tutte le squadre sono ancora alla ricerca dei meccanismi, delle alchimie. La nostra capacità di reagire contro una formazione, Castellana, che stava giocando una bella pallavolo con giocatori importanti, mi rende molto soddisfatto”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X