Arriva la Coppa per la Recanatese
A Civitanova non ci sarà Commitante

SERIE D
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
committante

Il difensore della Recanatese Vincenzo Commitante

di Mauro Nardi

Commitante indisponibile, Marchetti in forse. E’ questo l’esito scaturito al termine della rifinitura in casa Recanatese, alla vigilia dell’esordio stagionale in programma domani pomeriggio a Civitanova Marche nel primo turno della Coppa Italia di serie D. L’incontro, che avrà il fischio d’inizio alle ore 18, rappresenta senza ombra di dubbio un ottimo banco di prova a soli sette giorni dall’avvio del campionato che vedrà i giallo rossi impegnati al Tubaldi contro il Miglianico. In caso di parità al termine dei novanta minuti regolamentari, si procederà con i calci di rigore per decidere quale delle due squadre potrà proseguire l’avventura di Coppa. Il tecnico della Recanatese Mirco Omiccioli valuterà solo all’ultimo momento l’impiego del centrocampista Marchetti, alle prese con un affaticamento muscolare. Sicura, invece, l’assenza del difensore Commitante, ancora alle prese con i postumi della botta incassata nel secondo test amichevole stagionale contro l’Elpidiense Cascinare. Al suo posto è pronto a giocare Patrizi, al fianco dell’ex di turno Morbiducci e con Torregiani e Brugiapaglia sulle fasce. In attacco il compito di pungere sarà affidato a Nicola Chicco, particolarmente intenzionato a mettere a segno il primo gol ufficiale con la casacca leopardiana. Non sono stati convocati, per problemi di natura fisica, gli under Salvatori, Latini e Pennacchioni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X