Si chiude con un pareggio
il campionato del Foresi Mosca Macerata

SOFTBALL A1
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Laura-Campalani1

Laura Campalani

Finisce in parità l’ultima fatica del Foresi Mosca Macerata nel campionato di serie A1 di softball con le maceratesi che dividono la posta con la capolista Fiorini Forlì, aggiudicandosi gara uno per 2 a 1 in rimonta e perdendo gara due invece per 2 a 0. Nella sfida di apertura Macerata subisce i punti delle romagnole che sfruttano un errore delle locali che però non si disuniscono e al sesto inning ribaltano la situazione grazie al triplo della Iaccino e ai singoli di Monari e Gianferro. Il Foresi Mosca Macerata conserva poi il vantaggio sino alla fine grazie alla giovane lanciatrice Ilaria Cacciamani che ha la meglio sulla lanciatrice italiana più forte, Mara Papucci. Le maceratesi lottano sino in fondo in gara due contro le dominatrici della stagione regolare con le forlivesi ciniche ad approfittare delle rare occasioni avute, chiudendo per due a zero in loro favore ma Foresi Mosca Macerata che seppur in formazione rimaneggiata e molto giovane ha disputato due ottime gare che lasciano ben sperare per quel che riguarda la Coppa Italia. Nella seconda partita sfida spettacolare sul monte di lancio tra la Wadwell (16 strike out e 5 valide subite) e la Reynolds (12 s.o. E 3 valide subite).

I risultati dell’ultima giornata di regular season: Foresi Macerata-Fiorini Forlì 2-1, 0-2; Unione Fermana-Titano Hornets 7-0 (5°), 11-4 (6°); Amga Legnano-Rhibo La Loggia 6-2, 5-3; Des Caserta-Sanotint Bollate 5-6, 11-0 (4°); Museo d’Arte Nuoro-Rheavendors Caronno 3-0, 8-1.

Classifica: Forlì 805 (29-7); Bollate 639 (23-13); Legnano 600  (21-14); Caserta 583 (21-15); La Loggia 555 (20-16); Nuoro 500 (18-18); Macerata 457 (16-19); Hornets 361 (13-23); Unione Fermana 305 (11-25); Caronno 194 (7-29).
Qualificate per i playoff (semifinali dal 10/9): Fiorini Forlì, Sanotint Bollate, Amga Legnano e Des Caserta. La decisione del giudice sportivo in merito a garauno di Legnano-Macerata, non omologata per un ricorso della società marchigiana, sarà decisiva per gli accoppiamenti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X