Ottimo pareggio con Caserta
per il Foresi Mosca Macerata

SOFTBALL A1
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Il manager maceratese Tony Foti

Finisce in parità il confronto casalingo del Foresi Mosca Macerata con le campionesse in carica del Des Caserta con entrambe le gare conclusesi in anticipo, con le campane che si impongono 9 a 0 al quinto in gara uno e Macerata che risponde in gara due con un 10 a 0 al quarto inning. Match dominati dalle lanciatrici straniere delle due formazioni: la Shelden per Caserta che vince la sua ottava gara stagionale e si conferma imbattuta e la Towsend per Macerata al secondo successo in tre gare giocate. Nella prima partita Macerata regge nei primi tre inning poi si scatena l’attacco del Caserta che nel quarto inning mette a segno quattro punti grazie ai fuoricampo di Novelli e Galassi, per poi andare ancora a segno al quinto inning. In questo match da segnalare la one hit della Selden, il 3 su 3 con due home run della Novelli e il 2 su 3 della Galassi entrambe ex biancorosse. Il Foresi Mosca Macerata non molla ed in gara due guidata dalla Towsend sul monte di lancio, 10 strike out e una sola valida concessa, mettendo a segno dieci punti e totalizzando otto valide (2 su 3 Wadwell) sulla ex Natti. Macerata sblocca al terzo inning con due punti poi si scatena al quarto quando realizza otto punti, chiudendo in tal modo in anticipo la partita e conquistando una vittoria che consente alle maceratesi di rimanere in corsa per i play off, che sono ad appena una lunghezza. Ora il campionato si ferma per una settimana per consentire la disputa del Torneo Internazionale di Bollate dedicato ai 150 anni dell’Unità d’Italia con Italia, Olanda, All Stars Praga, Joudrs Praga, All Stars Caronno e Sanotint Bollate. Tra le convocate della nazionale italiana effettuate dal manager Marina Centrone, c’è la giovane lanciatrice maceratese Ilaria Cacciamani.

I risultati dell’undicesimo turno di Italian Softball League: Unione Fermana-Rhibo La Loggia 0-3, 2-15 (5°);  Foresi Macerata-Des Caserta 0-9 (6°), 10-0 (4°);  Sanotint Bollate-Fiorini Forlì 6-5,  0-3; Titano Hornets-Museo d’Arte Nuoro 2-1, 0-7 (5°);  Rheavendors Caronno-Amga Legnano 0-7 (5°), 8-11.
Class. Forlì 737 (14-5); Legnano 727 (16-6); Caserta 682 (15-7); Bollate 545 (12-10);  La Loggia  e Macerata 500 (11-11);  Hornets 429 (9-12);  Nuoro 400 (8-12);  Unione Fermana 318  (7-15); Caronno 136 (3-19).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X