Patron Micozzi ripercorre
la cavalcata dell’Helvia Recina

La squadra di Villa Potenza torna in Prima categoria
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
stefano-micozzi

Il presidente dell'Helvia Recina Stefano Micozzi

di Andrea Busiello

Una stagione straordinaria per l’Helvia Recina. La società in estate aveva deciso di puntare alla risalita immediata in Prima categoria ed alla fine dell’annata, con 90′ di anticipo, ci è ampiamente riuscita. Merito di un bravo tecnico (Marco Gasparrini), di una saggia programmazione societaria ed ovviamente di un gruppo di giocatori importanti sui quali spiccano i gemelli del gol Boukal-Agnetti, autori di ben 35 reti in coppia. Con il presidente della società arancio-nera Stefano Micozzi abbiamo ripercorso un pò questa stagione.

Patron Micozzi, finalmente è arrivata la Prima categoria…

“Si, abbiamo lavorato parecchio per raggiungere quest’obiettivo ed alla fine ci siamo riusciti. Rispetto a tre anni fa, in questa stagione eravamo partiti con l’intento di arrivare primi sin dall’inizio ed il nostro obiettivo è stato raggiunto. Ci tenevo a lasciare la presidenza a Gerardo Bove da vincente e ci sono riuscito, questo mi fa molto piacere”.

La società aveva programmato bene in estate: un gruppo importante…

“Si, il gruppo sul quale abbiamo puntato è un pò quello storico di Villa Potenza al quale abbiamo aggiunto qualche pedina di spessore ed alla fine è andata bene. L’unico rammarico che ho è quello di aver subito troppe reti, pazienza alla fine siamo riusciti ugualmente ad essere promossi”.

Possiamo dire che nel corso della stagione avete dimostrato di essere la squadra più forte del girone?

“Si, penso proprio che quest’affermazione non è sbagliata. La nostra squadra è stata costruita in maniera bilanciata in tutti i ruoli mentre le altre contendenti al primato avevano delle eccellenze solo in alcuni ruoli quindi penso che l’Helvia Recina abbia meritato di vincere questo campionato”.

L’avversario che avete temuto maggiormente?

“Sin da settembre ho sempre detto che era il Casette Verdini la nostra antagonista principale. In avanti hanno un potenziale formidabile, forse avevano delle lacune in altri reparti. Anche il Villa Musone si è rivelato un avversario di tutto rispetto”.

Ci sono già idee concrete per il prossimo anno?

“No, per il momento ancora non abbiamo concretizzato nulla. Nei prossimi giorni cominceremo a parlare con il mister e con i giocatori. Adesso godiamoci questo bel momento”.

LA ROSA DELL’HELVIA RECINA

Portieri: Messi e Corbo.

Difensori: Bracaccini, Brandoni, Cappelletti, Palombarini, Bove, Zamponi.

Centrocampisti: Gigli, Grioli, Coperchio, Fabbri, Martarelli, Mogetta, Petrelli, Pietrella, Pollastrelli.

Ataccanti: Agnetti, Bellesi, Boukal, Carnevali e Bistosini.

Allenatore: Gasparrini.

Presidente: Micozzi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X