Maceratese, il sogno di Bonsignore:
“I miei gol per la salvezza”

L'attaccante biancorosso: "La società ed i tifosi meritano tanto"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
maceratese_centobuchi_10-300x261

L'attaccante della Maceratese Gabriele Bonsignore

di Andrea Busiello

 

La Maceratese sta preparando questa settimana che precede la gara contro la Biagio Nazzaro allenandosi a Collevario, non più a Piediripa come previsto in un primo momento. La truppa biancorossa domenica dovrà necessariamente vincere per avvicinarsi a posizioni migliori di classifica. Noi siamo andati a sentire il parere di Gabriele Bonsignore, il quale domenica contro il Real Metauro è entrato in campo dimostrando di essere in buone condizioni. E’ inutile negare che il destino della Maceratese passa anche attraverso i suoi gol.

Bonsignore, domenica contro il Real Metauro l’abbiamo vista pimpante…

“Si, domenica sono entrato subito in partita anche se purtroppo il mio gol non è servito. Dovevamo vincere e non ci siamo riusciti, questo rimane il rammarico più grande. E’ un periodo che va tutto male, speriamo che finisca. Domenica ad esempio ho tirato a botta sicura e la spalla di un difensore ha messo la palla in corner, credo che anche da queste piccole cose si vede che siamo parecchio sfortunati in questo periodo”.

In altre gare non aveva destato una buona impressione. E’ sembrato in una condizione fisica scadente…

“Si, è vero però adesso sto bene ed ho ripreso al 100%. Sono pronto a dare una mano ai miei compagni in quest rush finale della stagione, mi auguro che i miei gol possano permettere alla Maceratese di ottenere la salvezza”.

Domenica giocherete in casa della Biagio: obiettivo i tre punti?

“Sarà una partita delicatissima per noi. Dobbiamo assolutamente fare risultato, anche loro necessitano di punti. Non so il mister con quale atteggiamento tattico ha in mente di giocare però una cosa è certa: noi andremo a Chiaravalle con l’intento di portare a casa i tre punti”.

Lei ha sempre segnato tanti gol. A Macerata tutti vorrebbero che ne facesse diversi per salvare la Maceratese…

“E’ la mia stessa speranza. La gente e la società hanno riposto in me grande fiducia e mi auguro che i miei gol possano servire per la salvezza della Maceratese perchè sia la gente della città che la società stessa non meritano minimamente di retrocedere”.

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X