Abm, una sosta utile
per ricaricare le pile

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Una sosta importante e soprattutto utile per ricaricare le pile in vista del rush finale per l’Associazione Basket Maceratese che è in piena corsa per la salvezza diretta che, dopo l’impresa in casa della capolista Imola è diventata sempre più realtà. In casa maceratese c’è però grande umiltà e i piedi sono ben piantati per terra e si guarda con grande attenzione ai prossimi impegni che potrebbero regalare quei punti pesanti per mantenere una categoria conquistata dopo tantissimi anni. Molto importanti sono le prossime due partite per l’Abm di coach Bianchi perchè sabato i maceratesi sono attesi dalla trasferta, abbordabile, in casa del Castelguelfo formazione di metà classifica e con 26 punti all’attivo mentre domenica 3 aprile ci sarà lo scontro diretto con i cugini dell’Ascoli Towers che vantano attualmente gli stessi punti, quattordici, dei maceratesi. Quest’ultima sarà una gara di grande peso per la classifica e sin da ora si punta ad avere un PalaVirtus strapieno e caloroso ma ora l’attualità si chiama Castelguelfo e la squadra si sta preparando con grande impegno a questa trasferta ostica ma non impossibile.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X