Di Bella non basta, Aurora-Pioraco
termina con un pirotecnico 3-3

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Seppur non sia riuscito nell’intento di incamerare l’intera posta nel torneo di Terza categoria, l’undici settempedano dell’Aurora San Severino ha sicuramente sfoderato una prestazione maiuscola, che non gli è bastata per assicurarsi l’intera posta, in quanto ” scippato ” negli attimi conclusivi dal decisivo pareggio degli ospiti viziato sottomisura da un furbesco intervento con la mano. Di per sè la gara è stata vissuta su ritmi elevati con pregevoli ed accentuate articolazioni entusiasmanti, con l’Aurora sempre in vantaggio e poi riacciuffata. Per la maggiore caratura fisica, tecnica e pratica degli ospiti, a cui i giovani di mister Pierigè, per l’occasione squalificato, hanno ribattutto con generosità colpo su colpo, smorzando il piacere di pregustare una vittoria che avrebbero anche meritato. Se da una parte l’Aurora è felice nell’aver tenuto testa ai più blasonati avversari, dall’altro ci si lecca le ferite per gli infortuni occorsi a Sileoni e Vignati, augurando loro di rivederli presto in campo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X