Recanatese ai nastri di partenza
Nicola Moretti neo capitano

Leopardiani pronti ad affrontare avversari blasonati come Rimini e Teramo. Gli auguri del sindaco
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Moretti-e-Fiordomo

Nicola Moretti consegna la maglia al sindaco

di Francesco Fiordomo *

Parte il nuovo campionato di serie D e la Recanatese è pronta per affrontare avversari blasonati, squadre che nel loro recente passato hanno militato addirittura in serie B, come il Rimini. La presentazione avvenuta per la prima volta all’Aula Magna del Palazzo Municipale è stata l’occasione per condividere speranze, progetti, la passione per il calcio, l’impegno di tanti sportivi, dirigenti, collaboratori, tecnici, sponsor vecchi e nuovi, giocatori, famiglie e tifosi.
Dal settore giovanile, che coinvolge più di 200 ragazzini e rappresenta l’investimento più grande per un calcio sano, pulito e senza le esagerazioni economiche che vanno assolutamente evitate, fino alla squadra maggiore, nella quale trovano spazio molti dei ragazzi cresciuti nello stesso settore giovanile e parecchie leve recanatesi: è davvero una bella famiglia quella della Recanatese. E’ inoltre significativo che il nuovo capitano della squadra sia Nicola Moretti, recanatese doc, esempio si dedizione e serietà: a lui la Recanatese affida il compito di tenere alti i colori giallo rossi nel segno dell’impegno e della correttezza. Durante la presentazione all’Aula Magna è stato ricordato mister Sergio Dalmiglio, mitico allenatore scomparso di recente, che per la prima volta portò la Recanatese nell’allora Interregionale. Il debutto avvenne contro l’Aquila a Loreto, in quanto il Tubaldi non era utilizzabile per il rifacimento del manto erboso. Erano i primi anni Novanta. Per il debutto interno del 12 settembre la Recanatese potrà giocare su un campo finalmente degno di tale definizione.

* sindaco di Recanati



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X