Macerata: anziana abbandonata in casa,
denunciata la badante

- caricamento letture
dott.ssa2_-300x198

Natalina Baiocchi, dirigente della Divisione Anticrimine della Questura di Macerata

Una badante che doveva prendersi cura di una anziana 82enne di Macerata è stata denunciata a piede libero dalla Polizia per abbandono di persona incapace.  Gli agenti della Questura sono stati allertati dal figlio della donna il quale aveva ripetutamente suonato al citofono dell’anziana madre senza ricevere risposta. Sul posto è stata fatta intervenire anche un’ambulanza del 118 e il personale dei Vigili del Fuoco che hanno provveduto ad aprire la porta dell’abitazione dove vive l’anziana, fra le altre cose sprovvista anche di  collegamento telefonico.

La donna è stata trovata cosciente, distesa sul letto in pessime condizioni generali: bagnata di urina, disidratata e con piaghe da decubito in più parti del corpo. Dopo le prime cure è stata trasportata in ambulanza all’ospedale di Macerata dove i medici l’hanno ricoverata in prognosi riservata. Grazie alle cure del sanitari dell’ospedale, le condizioni della donna sono migliorate e la prognosi è stata sciolta.

A seguito degli accertamenti svolti dal personale della Divisione Anticrimine (nella foto il dirigente, dott.ssa Natalina Baiocchi) della Questura di Macerata in servizio presso il posto di Polizia dell’Ospedale Civile, la persona tenuta ad assicurare l’assistenza alla donna è stato denunciata all’Autorità Giudiziaria in stato di libertà per abbandono di persona incapace.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X