Bohli trionfa a Recanati
Decisivo il tie break del 3° set

Sconfitto in finale il francese Mannarino. Ottima la cornice di pubblico
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Busiello

Stephane Bohli vince per la seconda volta consecutiva il torneo Challenger di Recanati, montepremi 30.000 euro. Gran bel regalo di compleanno (27) per lo svizzero, che in finale batte 6-0, 3-6, 7-6 (5) il francese Adrian Mannarino. Una partita bellissima, con una qualità davvero elevata su ambo i fronti; malissimo nel primo set Mannarino che cede nettamente 6-0, prima di tornare in carreggiata e cedere solamente al tie break del terzo set. Decisamente ottima la cornice di pubblico che nella giornata della finale ha visto al CT Guzzini circa un migliaio di appassionati. Per Bohli un successo meritato che arriva da lontano, l’atleta ha dimostrato in tutto l’arco della settimana di avere qualcosa in più rispetto agli avversari. Venendo alla cronaca della finale, nel primo set non c’è partita.

O meglio: sfida c’è fino al 2-0 30-40, poi Mannarino manda in rete un attacco abbastanza agevole e spiana la strada all’avversario. Bohli non perdona e vince il game ai vantaggi. Sul 3-0 per lo svizzero, Mannarino va completamente nel pallone sbagliando di tutto e di più; Bohli è sempre attento e sfrutta tutti gli errori dell’avversario e in meno di 25′ vince con un eloquente 6-0 il primo set. Perdere 6-0 un parziale in una finale è un record al negativo. Nel secondo set cambia la musica, con Mannarino che entra decisamente in partita e fa il break al terzo gioco, andando poi sul 3-1. Ghiotta occasione per il francese che si vede negato il 4-1 in proprio favore da un errore marchiano da parte della terna arbitrale che vede in campo una palla nettamente fuori; il francese non si disunisce e tiene sempre questo prezioso break di margine. Sul 5-3 in proprio favore riesce a fare un altro break e chiude il set 6-3. Dopo il 6-0 di Bohli, Mannarino ristabilisce il punteggio. Sarà decisivo il terzo set. Un parziale davvero bello, con continui capovolgimenti di fronte che vede il suo epilogo al tie break: è Bohli a vincere per 7 punti a 5. Meritati i tanti applausi del pubblico all’indirizzo di entrambi i giocatori, rei di aver disputato davvero una bella finale. Per Bohli, come detto, si tratta del secondo successo consecutivo a Recanati.

Foto gentilmente concesse da Fabio Mariani



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X