Softball A1, doppia sconfitta onorevole
per Macerata contro Caserta

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Marta-Gambella

La vice capolista Des Caserta mette a segno l’en plein sul diamante di Macerata ma deve sudare le proverbiali sette camice contro un Mosca che pur senza la Jenks e con la Gambella (nella foto) utilizzata solo in un paio di occasioni in battuta, ha sfiorato l’impresa in entrambe le partite che le campane si sono aggiudicate 6 a 5 e 1 a 0 al primo inning supplementare. Resta un pizzico di amarezza in casa maceratese per essere usciti a mani vuote ma dall’altra c’è la consapevolezza di avere un gruppo che in prospettiva potrà fare grandi cose. Nella prima gara scintille subito in avvio quando nel secondo inning Caserta grazie a tre valide e a un errore mette a segno tre punti ma Macerata non molla e risponde subito andando a segno due volte e sfiorando il pareggio, poi il Des sul 6 a 2 al settimo. Tutto sembrava compromesso ma ancora una volta grande reazione delle maceratesi che grazie a due valide e un errore avversario arrivano a un punto, sfiorando poi il pareggio. Una prestazione eccellente e pazienza per qualche peccato di gioventù, ma la stoffa della squadra si è vista. Grande equilibrio nella seconda partita dove la Selden concede una sola valida al Mosca e mette a segno 15 strike out, mentre la Chandler subisce 5 valide con 10 s.o. messi a segno. Tutto accade nel finale: al settimo inning l’Antonetti arriva in terza base e la scelta è di provare la rubata a casa base, che fallisce per un soffio e Caserta scampato il pericolo nell’ottavo inning con una fortunosa battuta e un errore che portano a casa la Cimin e inutile è la reazione del Mosca. Anche in questa gara Macerata da applausi per aver costretto la favorita allo scudetto a soffrire sino alla fine e imporsi con grande difficoltà.

Risultati: Mosca Macerata-Des Caserta 5-6, 0-1 (8°); Fiorini Forlì-Unione Fermana 6-0, 7-0 (5°); Sanotint Bollate-Titano Hornet 5-1, 5-1; Museo d’Arte Nuoro-Madige La Loggia 2-0; 4-3. Riposa: Amga Legnano.

La classifica: Legnano 750 (15-5); Caserta 727 (16-6); Forlì 667 (16-8); La Loggia (542 (13-11); Nollate 542 (13-11); Nuoro 500 (11-11); Mosca Macerata 423 (11-15); Titano 346 (9-17); Unione Fermana 83 (2-22)

Martedì recupero tra Bollate e Legnano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X