Softball A1, pareggio vietato
in Macerata-San Marino

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Laura-Campalani

Contro il Titano Hornets San Marino per sfatare il tabù che perseguita il Mosca Macerata Softball dall’inizio del campionato di serie A1, quello di un doppio successo che non ne vuole sapere ad arrivare. Nel duplice confronto di domani, si gioca come da tradizione alle 18.30 e alle 21, la formazione maceratese deve assolutamente vincere entrambe le partite per cercare di provare ancora ad inseguire il quarto posto, ultimo valevole per l’ammissione ai play off, in un finale di stagione molto intenso. Match che vede affrontarsi due squadre che hanno lo stesso numero sia di vittorie (9) sia di sconfitte (13) e il pareggio è vietato per maceratesi e sammarinesi. Sul monte di lancio in gara uno Macerata può contare sulla Campalani (nella foto) e sulla Natti mentre il Titano punta sulla Ronchetti (4 vinte e 6 perse), in gara due la Chandler (4-2) sfiderà la Brown (2-3) che ha giocato nel girone di ritorno due volte o la Hamby (3-3) schierata una sola volta. In attacco Macerata presenta una media di 208 e 114 valide siglate contro il 237 e le 130 hit delle ospiti mentre a livello di singole la sfida e la Jenks (18 valide), Antonietti e Monari (17), Gambella (14) per Macerata con le avversarie possono contare su Parma (18), Peek e Boscariol (16), Conti (15).

Le gare e gli arbitri: Sanotint Bollate-Amga legnano (Rossi-Pelosi); Unione Fermana-Madige la Loggia (Stival-Codarini); Des caserta-Museo d’Arte Nuoro (Laudani-Olivieri); Mosca Macerata-Titano Hornets (Magnani-Lamieri).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X