Edilizia scolastica, piscina
e la Mattei-Pieve le priorità
dell’assessore Pantanetti

Sopralluogo in tre scuole
- caricamento letture

pantanetti

di Matteo Zallocco
Ha ceduto le deleghe sulla Viabilità e mobilità e la Polizia Municipale ad Ubaldo Urbani, l’ultimo entrato nella Giunta Carancini, ma quello di Luciano Pantanetti resta un assessorato di primissimo piano, occupandosi di Lavori pubblici ed Edilizia scolastica.
L’ex consigliere comunale di Rifondazione è al centro del dibattito politico di questo periodo che vede i Comunisti Italiani rivendicare più visibilità dopo aver dichiarato di non sentirsi rappresentati da Pantanetti, con cui erano alleati nella Lista della Federazione di Sinistra.
La sua nomina è stata molto discussa…
“I Comunisti si sono tirati fuori dalla Federazione, ora non vorrei parlarne. Proprio stasera abbiamo una riunione ad Ancona con i rappresentanti regionali della Federazione di Sinistra per discutere il caso di Macerata e vediamo cosa verrà fuori. Dico solo che i passaggi politici sono stati chiari: abbiamo presentato una rosa di nomi in comune al sindaco dalla quale sono stato scelto”.
Stamane ha effettuato un sopralluogo nelle scuole, com’è andata?
“Bene, non ci possiamo lamentare anche se dovranno essere effettuati subito una serie di interventi. Inanzitutto a Sforzacosta per l’adeguamento sismico previsto dalla Giunta precedente, i lavori dovranno partire subito in modo che sia tutto risolto per l’inizio dell’anno scolastico. L’altro problema riguarda via Panfilo, gli alunni della materna sono stati trasferiti nei locali dell’ex Mattatoio perché in quell’ala dell’edificio non c’è stabilità nel terreno e bisognerà effettuare lavori di una certa consistenza. Stamane ho visitato anche le Vergini visto che nel nostro programma abbiamo previsto di realizzare una nuova scuola in questo quartiere. E’ mia intenzione dare assoluta priorità all’edilizia scolastica e a breve dovrò visitare le scuole di via Mameli, Villa Potenza e La Mestica”.
Quali sono le altre priorità in materia di lavori pubblici?
“La strada via Mattei-Pieve che va a completare il progetto di ricostruzione della città e riuscirà a sfoltire il traffico di via Roma e non solo, e il nuovo polo natatorio di Fontescodella. Il mio obiettivo è di portare a termine queste tre questioni in questi 5 anni. Per me sarebbe un bel risultato”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X