Serralta, capitan Natali è chiaro:
“Un solo imperativo, il terzo posto”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

FOTO-NATALI-GIACOMO

Il campionato si appresta a dar vita ai due turni conclusivi e il calendario propone per il Serralta l’ultima trasferta della stagione regolare che sarà in quel di Tolentino sul campo in sintetico dell’Elfa. Da una parte c’è l’Elfa che cerca punti per raggiungere una salvezza tranquilla evitando i play-out, dall’altra un Serralta che vuole confermarsi al terzo posto utile per affrontare i play-off da una posizione di indubbio vantaggio. Comunque, nell’ambiente gialloblù ancora regna grande euforia per aver centrato il traguardo dei play-off promozione, tagliato ufficialmente sabato scorso, e si continua a parlare di questo risultato storico ed a nome della squadra prende la parola capitan Giacomo Natali (nella foto): “E’ evidente che essere entrati nei play-off per noi giocatori e per la società sia un risultato straordinario e per certi versi inaspettato e per questo ancora più bello e gratificante; basti pensare che al via del campionato nessuno osava credere a tanto ed infatti si pensava solo ad una salvezza tranquilla da cogliere il prima possibile e senza affanni, poi ottenuto in fretta questo traguardo, abbiamo iniziato a puntare in alto fino ad arrivare dove siamo ora per un grande risultato che è meritato e rappresenta il giusto coronamento alla bellissima stagione che stiamo disputando, oltre al fatto che ci ripaga totalmente dalla delusione vissuta due stagione fa quando vedemmo svanire l’obiettivo proprio quando credevamo di averlo raggiunto”. Cosa potrà venir fuori dai play-off? “Innanzitutto – continua Natali – dovremo affrontare una sfida difficile ed impegnativa contro la Folgore Castelraimondo, credo che saranno loro i nostri avversari salvo clamorose sorprese, squadra ostica, organizzata e che gioca un ottimo calcio e che la ritengo, insieme a noi, la sorpresa più bella della stagione”. La prima partita da affrontare è contro l’Elfa domani: “Sarà senza dubbio impegnativa e difficile – conclude Natali – essendo un match molto sentito ed atteso da sempre e considerato alla stregua di un vero e proprio derby e poi andremo a far visita ad un avversario caricato e desideroso di far bene e che andrà alla ricerca di punti fondamentali per restare fuori dalla zona play-out e per toccare quanto prima la quota salvezza; però da parte nostra c’è il desiderio e la voglia di continuare nella serie positiva e per questo motivo scenderemo in campo sicuramente non in tono dimesso né arrendevoli e, anzi, saremo concentrati, determinati, pronti a vendere cara la pelle e con l’intenzione di portar via l’intera posta in palio dato che il nostro pensiero fisso in questo momento è la conquista del terzo posto”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X