Trento-Lube, domenica gara 1
Stankovic: “Sono molto ottimista”

Il serbo spera di rimanere a Macerata: "Qui si sta benissimo"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Stankovic-contro-Modena

di Andrea Busiello

Manca sempre meno a gara 1 della semifinale scudetto tra Trento e Macerata in programma domenica alle ore 18.00 in Trentino. Fra i padroni di casa mancherà il palleggiatore Raphael mentre la formazione biancorossa arriva a questa sfida al gran completo. Noi siamo andati ad ascoltare la voce di Dragan Stankovic (nella foto), il quale si mostra fiducioso in vista di questa serie di semifinale.

Stankovic, parliamo della serie con Modena: abbiamo visto una grande Lube…

“Sicuramente si trattava di un’accoppiamento difficile ma siamo stati bravi a conquistare il pass per le semifinali. Credo che la prima gara sia stata la chiave di volta della serie, poi nell’ultima sfida mentalmente eravamo davvero carichi e siamo riusciti a vincere”.

Lei è da poco a Macerata ma sembra essersi integrato a perfezione nel gruppo. Concorda?

“All’inizio per ambientarsi ci sono stati dei problemi ovvi perchè venivo da un’altra realtà ma poi lentamente anche grazie al fatto che sono 5-6 anni che gioco in nazionale mi sono inserito bene ed ora mi trovo benissimo”.

Le piace la città?

“Molto. E’ una città che ricalca un pò la città dove vivevo in Serbia perchè è molto tranquilla e mi ci trovo davvero bene”.

Come passa il suo tempo libero Dragan Stankovic?

“Amo fare delle passeggiate con la mia ragazza ai giardini ed anche a Civitanova e Portorecanati dove quando posso vado a fare un giro”.

Il suo contratto che lo lega alla Lube scade a giugno: spera di rimanere qui anche il prossimo anno?

“Naturalmente si. Mi trovo benissimo e sono in una squadra di grande spessore però ora la priorità sono i play off e mi auguro di fare il meglio possibile in questa parte finale della stagione per poter conquistarmi la riconferma”.

Domenica inizia la serie di semifinale contro Trento. Quante possibilità avete di arrivare in finale?

“Sono molto ottimista. Giocheremo contro una squadra fortissima ma noi abbiamo una grande qualità e non abbiamo paura di nessuno. Se ci esprimeremo sui livelli di Modena possiamo andare in finale”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X