Le giovanili della Maceratese
sono implacabili

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

maceratese-allievi-regionali1-300x199

“Tu chiamala se vuoi…consolazione”. E’ il ritornello del motivo Fulgor, che se in chiave prima squadra fa enormemente fatica, in campo giovanile dà invece spettacolo. Anche in questo weekend il vivaio biancorosso fa tre su tre. Tante le partite disputate altrettante le vittorie. Partiamo dalla Juniores regionale di Borioni che continua la corsa spalla a spalla con la Vis verso la vittoria finale. Ieri, nel sintetico di Potenza Picena, i ragazzi del mister sanseverinate sconfiggono il Montecosaro per 2-0, tornando cosi a mordere le caviglie dei cugini vissini, scappati temporaneamente dopo l’anticipo settimanale contro la Vigor Castelfidardo vinto con un rotondo 7-0. Giaconi e compagni confermano cosi lo splendido momento di forma ed attendono domenica prossima la visita di un pericoloso Montegranaro. Volano anche gli Allievi (nella foto), vittoriosi al “Colle Arena” con un secco 3-0 sul fanalino di coda Aesina. Grazie alle firme di Raponi e Marco Mancini, doppietta per lui, i ragazzi di Pettinari, espulso ieri dal direttore di gara insieme al tecnico ospite per un diverbio dalle panchine, approfittano del pareggio tra Jesina e Tolentino e si portano ad un solo punto dalla capolista. Ora il campionato si fa certamente più avvincente e questa Fulgor ha tutte le carte per poter disputare un gran finale di stagione. Seconda vittoria consecutiva per i Giovanissimi regionali di Gianferro, corsari ad Osimo col punteggio di 3-1. Pizzarullo e Fulvi regalano il doppio vantaggio ad una Fulgor sin li padrona assoluta del campo, ma una disattenzione difensiva rischia di mettere tutto nuovamente in discussione prima del 3-1 definitivo firmato Cervigni.
Oggi sarà la volta degli Allievi provinciali di mister Scuffia mentre i Giovanissimi provinciali di Tartuferi hanno osservato un turno di riposo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Donazioni
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X