Sangiustese di rimonta
Superato il Celano per 2 a 1

Decisive le reti di Iazzetta e Fanesi (su rigore). In tribuna c'era Zeman
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

sagiustese_celano_09-300x219

di Matteo Zallocco

Vince e convince la Sangiustese davanti agli occhi di Zdenek Zeman, in tribuna assieme al suo ex giocatore di Foggia e Lazio Rambaudi, padre del terzino destro del Celano. Non c’era invece il presidente onorario Fabrizio Corona e anche la tifoseria organizzata rossoblù ha deciso di non presentarsi allo stadio come segno di protesta nei confronti delle forze dell’ordine di Monte San Giusto che hanno fatto recapitare due diffide per tre anni a due ragazzi “solo per delle proteste dopo un calcio di rigore nella partita contro la Sacilese”, scrivono.
La Sangiustese non è riuscita a recuperare Allegretti e Monti, che in settimana ha accusato dei fastidi muscolari. Giudici ha schierato il 4-4-2 con l’esordio dal primo minuto di Voinea al fianco di Fanesi. I padroni di casa partono bene e dopo 4 minuti Di Emma serve Voinea che, ben appostato in area, gira in porta trovando però la pronta risposta del portiere. Al 9′, sugli sviluppi di un calcio di punizione, è Bordoni (in campo dall’inizio dopo la partenza di Aquino) ad avere due palle gol ma Amabile è bravissimo nella doppia respinta. Al 18′ prima azione del Celano con un diagonale di capitan Negro respinto da Fanti. E’ la  Sangiustese a fare gioco con gli abruzzesi che ripartono in contropiede.

sagiustese_celano_04-300x293

Al 26′ Fanesi ha un’occasione d’oro, si invola da solo in area ma si allunga la palla e il portiere salva in uscita. Lo stesso errore lo compie Voinea tre minuti dopo: bella accelerazione verso la porta per poi allungarsi troppo la palla. Al 33′ il centravanti ospite Marasco, lanciato in verticale, calcia in diagonale e Fanti respinge in corner. La Sangiustese crea altre occasioni, la più ghiotta al 43′ con un bellissimo passaggio filtrante di capitan Carboni per Polinesi, il terzino sinistro rossoblù si ritrova solo in area ma fa partire un tiro-cross che Amabile blocca. E alla fine del primo tempo sono gli ospiti a passare sorprendentemente in vantaggio al termine di un’azione di contropiede: sponda di Marasco per l’esterno Bongiovanni che dal limite dell’area lascia partire un gran tiro su cui Fanti non può nulla. Subito dopo Fanesi sciupa un’altra occasione.
Nella ripresa la Sangiustese si rende pericolosa dopo sette minuti con un tiro dal limite di Iazzetta che viene deviato da un difensore e termina di poco alto. Due minuti dopo proteste rossoblù per la mancata espulsione di Posillipo dopo il fallo da ultimo uomo su Iazzetta lanciato a rete. Al 17′ è proprio Ciro Iazzetta a trovare il gol del pareggio: punizione dell’ottimo Vitali per l”intelligente incursione  in area di Carboni che mette al centro e sul secondo palo arriva il numero dieci dei rossoblù, bravo a controllare e calciare a rete, con la palla che prima di entrare trova anche la deviazione di un difensore.

sagiustese_celano_01-300x252

Il Celano reagisce e al 21′ colpisce una traversa con un bel tiro da fuori del neo entrato Marfia. Al 32′ arriva il gol del definitivo 2 a 1 della Sangiustese con Max Fanesi che trasforrma per due volte un calcio di rigore fatto ripetere dall’arbitro e assegnato per un netto fallo del portiere sul neo entrato Guidi. Poi i padroni di casa difendono il vantaggio senza correre grandi rischi. Tre punti fondamentali per la truppa di Giudici verso la salvezza.

***

IL TABELLINO
SANGIUSTESE (4-4-2): Fanti 6, Di Emma 6 (29′ st Guidi 6.5), Polinesi 6, Pigini 6, Bordoni 6, Arcolai 6, Carboni 6.5, Vitali 7, Fanesi 6.5 (37′ st Scarsella n.g.), Iazzetta 7, Voinea 6 (18′ st De Marco 6). A disp.: Pandolfi, Bagalini, Carelli, De March. All. Marcaccio (Giudici in tribuna per squalifica).
CELANO (4-4-2): Amabile 7, Rambaudi 6 (30′ st Cesaro n.g.), Posillipo 5, Bucolo 6 (19′ st Marfia 6), Zaccardi 6, Tamburro 6 (1′ st Sensi 6), Bongiovanni 7, Barbetti P. 5.5, Marasco 6.5, Villa 6, Negro 6. A disp.:Goletti, Fruci, Ruggiero, Barbetti L.. All. Facciolo (Modica in tribuna per squalifica).
Arbitro: Zivelli di Torre Annunziata.
Reti: 44′ pt Bongiovanni, 17′ st Iazzetta, 32′ st Fanesi su rigore.
Note: spettatori 300 circa (8 in tribuna ospiti); angoli 7 a 6 per la Sangiustese; ammoniti Marasco, Arcolai, Negro, Posillipo, Fanti, Bucolo, Fanesi e Polinesi.Recuperi 1+5.

(Foto di Guido Picchio)
sagiustese_celano_03-300x201

sagiustese_celano_05-261x300
sagiustese_celano_06-299x300
sagiustese_celano_07-258x300
sagiustese_celano_08-224x300

sagiustese_celano_10-300x226



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X