La Fulgor Maceratese cade a Jesi
Paci: “Valutiamo l’ipotesi
di cambiare l’allenatore”

Seconda sconfitta consecutiva per i biancorossi di Porro
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

PaciBis-300x225

di Andrea Busiello

Perde 2-1 a Jesi la Fulgor Maceratese che dunque a questo punto si vede risucchiata in una zona di classifica decisamente poco salutare nel campionato di Eccellenza. Il match vede la formazione di mister Porro passare in vantaggio con Verazzo su rigore al minuto nmero 8 della prima frazione di gioco; la compagine maceratese teneva bene il campo e si andava al riposo sollo 0-1. Si riparte nella ripresa con una Fulgor piuttosto molle che lascia ampi spazi alla Jesina e così a cavallo tra il 20′ ed il 25′ del secondo tempo si materializza il sorpasso con le reti di Sebasianelli prima e Gabrielloni poi. Vana la reazione della Maceratese che accusa il colpo e subisce la seconda sconfitta consecutiva. A questo punto sembra essere in serio pericolo la panchina di mister Alessandro Porro e sul tema è il presidente Massimo Paci (nella foto) a spiegare la situazione: “La sconfitta odierna è stata brutta soprattutto perchè eravamo in vantaggio di una rete.  Ora, a caldo, non è opportuno prendere decisioni affrettate. Stiamo ragionando sull’eventualità del cambio in panchina. In settimana ragioneremo su questa ipotesi”.

FULGOR MACERATESE: Gentili, Romagnoli, Benfatto, Timoniere, Borgiani, Figueroa, Iuvalè (Perrotta), Trillini (Gattafoni), Verazzo, Settecase, Landolfi. All: Porro.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X