Volley femminile, il punto
Porto Recanati si riscatta

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Montecosaro Volley 2

di Simone Caraceni

Nello scorso week-end si è disputata la seconda giornata del girone E di Serie B2 femminile, oltre alla Coppa Marche di C e D, anch’essa giunta al secondo appuntamento.
Finisce in parità la doppia sfida Marche-Umbria in B2 femminile: l’Itar Porto Recanati, dopo lo scioccante 0-3 casalingo con Filottrano, si rialza prontamente andando ad espugnare il prestigioso parquet di Perugia con un perentorio 3-0 (Filanti top scorer con 17 punti). Lo storico debutto in B della Cosmetal Recanati si trasforma in una cocente
delusione per la squadra di Paniconi, sconfitta seccamente dalla Crediumbria Bcc Ternana al termine di una prestazione senza mordente. Nel prossimo turno Porto Recanati riceverà l’ostico Volley Club Cesena, trasferta umbra di capitale importanza per Recanati, attesa sul campo di Corciano. In Coppa Marche sorprese con il contagocce e spettacolo ridotto ai minimi termini: nell’anticipo del venerdì, seconda vittoria per la Lorese che si aggiudica senza difficoltà la sfida con l’esordiente Futura Tolentino, priva delle infortunate Bucossi e Palmieri. Primi due set a senso unico con Felici e Piantoni in gran spolvero, più suspance nel terzo set quando le tolentinati conducevano addirittura per 11-3, salvo poi subire la rimonta delle padrone di casa. Nel girone E, colpo esterno della Sacrata Civitanova che vince agevolmente a Corridonia nonostante l’assenza del regista titolare Giada Seghetta, egregiamente rimpiazzata da Serena Romagnoli. Da rivedere la Corplast di Concetti che già nella gara di esordio a Candia aveva sofferto più del dovuto: si avverte l’assenza di Paulini in attacco, positivo il debutto delle giovanissime Germani e Kebe. Nell’altra gara del girone, il Sapore di Mare Montecosaro (nella foto) incassa un sonoro 0-3 casalingo ad opera della Polisportiva Candia che sarà avversario del team di Carlacchiani anche nella prima fase del campionato. Primo set dominato dalle doriche, potenti in banda e ben organizzate in seconda linea, Beruschi e compagne tengono botta negli altri due parziali ma cedono ai vantaggi. Nel prossimo week-end terza giornata con ben tre derby: Tolentino attende la corazzata Helvia Recina, la Lorese cerca il tris di successi a Montecassiano, Corridonia va a Montecosaro per mettere in cassaforte la qualificazione. Chiude il programma Sacrata Civitanova-Terra dei Castelli Polverigi, con le civitanovesi nettamente favorite.
Intanto sono stati diramati i gironi e i calendari dei campionati di Serie C e D che scatteranno sabato 17 ottobre.
In Serie C avremo quattro formazioni maceratesi impegnate: Corplast Corridonia, Sacrata Civitanova e Helvia Recina nel girone A e la Lorese nel girone B. Alla prima giornata subito di fronte Sacrata e Helvia Recina, Corridonia affronterà in trasferta Colbordolo (retrocessa dalla B2) mentre il compito più arduo spetterà senza dubbio alla Lorese, attesa sul campo del Pagliare. In Serie D in lizza cinque formazioni della nostra provincia: girone duro per Montecosaro con avversarie anconetane e pesaresi, primo scoglio sarà il Della Rovere Mondavio. Nel girone C inserite Artigianvetro San Severino, Futura Tolentino, Pallavolo Montecassiano e A.D.Macerata: apertura con Don Celso Fermo-San Severino,
Futura Tolentino-Asoplast Comunanza, Montecassiano-Folly Volley Petritoli mentre riposerà la neonata A.D.Macerata del presidente Mauro Mancini che esordirà sabato 24 nel derbissimo con Montecassiano.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X