Con Stampalibri.it diventi scrittore

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

stampalibri

Chi non ha pensato di scrivere un libro? Una volta fissate le parole sulle bianche pagine di un volume, però, il libro perde la sua funzione primaria di trasmettersi agli altri se non viene pubblicato. A realizzare i sogni di chi, coltivando la propria passione, ha creato un’opera e vuole pubblicarla, provvede Stampalibri.it nata per dare l’opportunità a scrittori, poeti, privati che vogliono diffondere un proprio progetto rendendolo una pubblicazione di valore.
Stampalibri nasce nel 2003 dallo spirito innovativo dei suoi fondatori, che partendo dalla esperienza maturata nel settore dei servizi grafici per le aziende, hanno messo a disposizione dei loro clienti il know how acquisito. E’ un’azienda composta da un gruppo dinamico di persone, che in questi anni ha percorso con entusiasmo tutte le tappe dell’evoluzione della stampa digitale. La stampa digitale su richiesta è una tecnica di stampa ad alta velocità e a basso costo capace di soddisfare qualsiasi esigenza di pubblicazione a tiratura limitata, in particolar modo adatta alla stampa dei libri.
La difficoltà che incontrano molti scrittori è quella di trovare una casa editrice che li pubblichi: Stampalibri.it, attività collegata con le case editrici Edizioni Simple  e Biblohaus (specializzata in bibliofilia e bibliografie), non opera alcun tipo di censura o di scelta tra le opere che riceve, si limita ad elaborare il file, a impaginare, stampare, rilegare e, a richiesta, inserire il codice ISBN. Il risultato è un volume completo di copertina che non ha niente da invidiare ad un qualsiasi libro, in più l’autore è editore di sé stesso e mantiene la paternità dell’opera
I canali che Stampalibri.it utilizza per farsi conoscere sono vari: la presenza alle fiere di settore (Pisa Book Festival a Pisa, Rassegna della Microeditoria a Brescia, Fiera della piccola e media editoria Più Libri Più Liberi a Roma, Fiera del Libro usato a Milano, Fiera internazionale del libro di Torino), nelle riviste, i quotidiani, e i cataloghi,(Il Resto del Carlino, Charta, L’espresso, Il Corriere di Siena, Leggere:tutti, Nexus, Ellin Selae, La Città, La Rucola, La Rinascita, Il Messaggero, il Sole 24ore, il Manifesto; i cataloghi libreria Seab, Magnanet, Naturalistica). Tra i tanti testi realizzati, in particolar modo si nota la fortunatissima edizione di Simone Berni, “A caccia di libri proibiti”, presentata da Oliviero Diliberto e Massimo Gatta e recensita da Umberto Eco nella rubrica “La bustina di Minerva” (l’Espresso, 17 maggio 2007). E’ un ulteriore valore aggiunto per l’azienda una particolare sensibilità all’ambiente (il che non guasta mai e dà un grande merito a questa attività) con l’utilizzo di carte riciclate.
Stampalibri.it dai suoi locali nel cuore di Macerata può realizzare il vostro sogno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X