Favi fa retromarcia,
è di nuovo l’allenatore del Tolentino

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

favifabio31

La crisi tecnica del Tolentino è terminata perché anche mister Favi (nella foto) è tornato alla guida della squadra. Il tecnico cremisi ha voluto però spiegare le sue dimissioni che erano state respinte dalla società nella riunione di lunedì sera. “Domenica al triplice fischio finale dalla tribuna ho sentito nei miei riguardi cose vergognose. Su di me si può dire qualunque cosa, ma non permetto che venga toccata la mia professionalità prima come calciatore, ora come allenatore. Sulla partita di domenica scorsa pur avendo sei diffidati proprio per onorare il campionato contro la Pro Vasto dall’inizio ne ho rischiati ben tre perdendone purtroppo due (Cento e Rondinelli che sono stati ammoniti ndr). I ragazzi hanno fatto una partita strepitosa, hanno dato tutto fino all’ultimo secondo pur essendocene alcuni che pure non erano al meglio, hanno finito la gara stremati, ci è stato negato al 92’ un rigore per un fallo su Nobili, abbiamo perso la partita per due rigori che ci sono stati fischiati contro. Voglio dire di più, io nell’intervallo della gara ho preso anche un pugno in faccia da un giocatore avversario. Dopo tutto questo sentirmi lanciare quelle accuse, per me è stato troppo e per questo avevo deciso lasciare la guida tecnica del Tolentino. La società mi ha rinnovato la fiducia respingendo le dimissioni, la squadra si è dimostrata compatta nei miei confronti e ho quindi deciso di restare per cercare di conquistare la salvezza nella duplice sfida con il Real Montecchio”. Chiusa la crisi tecnica, il Tolentino da ieri ha iniziato la preparazione in vista della prima partita di spareggio prevista per il 31 maggio. Per questa sfida mister Favi potrà contare anche sui due giovani Malaccari e Trillini che domenica scorsa in quanto diffidati erano stati lasciati alla squadra Allievi che ricordiamo si è laureata campione regionale di categoria.

Fonte: “Corriere Adriatico”



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X