L’amuleto Andrea Properzi non perdona,
anche col Petriolo evita la retrocessione

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

andrea-properzi

di Andrea Busiello

I più maligni, andando a scovare nell’album dei ricordi, dicono che lui ha solamente giocato in Terza categoria e dunque a ragion veduta non può essere mai retrocesso. Ed invece la verità è un’altra. Andrea Properzi (nella foto), trentotto primavere suonate, non è mai retrocesso in carriera e non è vera la diceria che ha giocato solo in Terza categoria, lui ha alle spalle campionati di tutto rispetto tra Prima e Seconda dove nel corso della carriera ha raccolto tante soddisfazioni. Ed anche a Petriolo, nella stagione appena conclusa in Seconda categoria l’amuleto Properzi non ha conosciuto l’onta della retrocessione. Siamo andati ad ascoltare la sua voce al termine del match contro il Fabiani Matelica che ha sancito la salvezza di D’Amico e soci per capire meglio questo record di tutto rispetto: “Sono orogoglioso nel dire che a 38 anni non sono mai retrocesso. E’ una soddisfazione incredibile. Certo, va pure sottolineato che nel secondo tempo di Matelica rischiavo l’infarto ma tutto è bene quel che finisce bene e dunque anche quest’anno si è verificata la legge di Andrea Properzi”. Finti gnorri abbiamo chiesto quale fosse questa legge. Ecco la risposta pronta: “Hai me in squadra? Parti con la certezza di non retrocedere“. Insomma, miglior biglietto da visita per un trentottenne con la voglia di un tredicenne non esiste, in considerazione del fatto che l’ipotesi di appendere le scarpette al chiodo proprio non se ne parla in casa Properzi. Per la serie: l’amuleto, o forse avvocato a questo punto, Andrea Properzi continua a far rispettare la sua legge.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X