Tutte le gare del week end,
le speranze della Maceratese
sono appese ad un filo

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

salvucci2

di Andrea Busiello

Week end ricco di interesse quello che sta per avviarsi in tutti i campi della provincia ed in quelli fuori provincia dove sono impegnate le compagini maceratesi. Partiamo dalla Lega Pro Seconda divisione dove la Sangiustese chiuderà la sua stagione tra i professionisti con la sfida interna contro il San Marino, una giusta passerella per chi ha avuto meno spazio durante l’arco della stagione. In serie D si decide il destino della Maceratese che in casa contro il Morro D’Oro deve vincere per sperare di poter fare lo spareggio per evitare la retrocessione diretta con il Real M0ntecchio, ma tale ipotesi sembra davvero ardua perché deve arrivare anche un risultato negativo dei pesaresi. La Recanatese va a Campobasso ed il Tolentino ospita la capolista Pro Vasto per migliorare la propria posizione di classifica e fare un favore al Fano. In Eccellenza finale play off per la Civitanovese che al Del Conero contro il Piano San Lazzaro si giocherà l’accesso alla fase nazionale, mentre passerella per la Vis Macerata nella gara di ritorno contro la Cagliese, nei play out, dopo il roboante 6-1 esterno dell’andata. Capitolo Promozione. Nei play off il Trodica cercherà di ribaltare l’1-3 dell’andata contro il Montegiorigo mentre il Corridonia deve difendere, in trasferta, l’1-0 sull’Atletico Piceno. Nei play out l’Urbisaglia per salvarsi deve solo vincere in casa della Sangiorgese. In Prima categoria nei play off porte spalancate alla finale per Matelica e Camerino che, reduci dal 2-1 esterno, rispettivamente a Porto Recanati e Potenza Picena sembrano essere in una botte di ferro; negli spareggi salvezza il Cingoli Calcio parte in netto vantaggio dopo l’1-0 in trasferta dell’andata sul Villa Musone mentre Settempeda di scena a Monte San Pietrangeli dopo lo 0-0 della prima sfida. In Seconda categoria nel girone E Appignanese e Cluentina favorite per la finale su Telusiano e Sambucheto. Rione Pace (nella foto il bomber Alessandro Salvucci, autore di 26 goal in stagione) e Villa 2003 in netto vantaggio su Macerata 1921 e Colbuccaro per centrare la salvezza. Infine nel raggruppamento F Castelraimondo e Samb Montecassiano nettamente favorite rispetto a Fiuminata e Sarnano dopo lo 0-2 o lo 0-0 dell’andata; nei play out solo una formalità per l’Esanatoglia dopo il 3-1 esterno a Colmurano mentre sarà battaglia tra Petriolo e Fabiani Matelica dopo l’1-0 di Ciciaco e soci dell’andata.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X