L’ex Obletter ferma
il Macerata Softball

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

mosca_obletter_3248

di Tommaso Venturini

Doppio stop per il Mosca Macerata, che nelle due gare giocate sabato sera  ha ceduto innanzi al Des Caserta di Enrico Obletter, grande ex dell’incontro. Le maceratesi sono state sconfitte con il punteggio di 3-1 in gara-1 ed 8-1 con chiusura anticipata al quinto inning in gara-2, ma in entrambe le partite se l’è giocata alla pari per larghi tratti, arrendendosi solamente allo strapotere offensivo messo in campo nei momenti topici dal pacchetto offensivo di Caserta. Nel primo match bello scontro sul monte di lancio tra la Birocci (ben 10 strike out per lei) e Laura Campalani (3 eliminazioni al piatto e 5 valide subite): la capitana maceratese si è arresa solamente al quinto e decisivo inning, quando le campane hanno messo a segno i tre punti che di fatto hanno deciso il match. L’assalto del Mosca al sesto inning ha prodotto un punto, ma nulla ha potuto contro una Birocci concentrata sino all’ultimo, che non ha concesso altre opportunità ad un attacco maceratese sorretto da Eva Rendlova e Melinda Weaver. In gara-2 per il Mosca Macerata c’è stato l’esordio in pedana di lancio dell’australiana Joselyn McCallum, parsa ancora lontana dalla sua forma migliore. L’inizio delle padrone di casa è stato devastante e ha prodotto subito tre punti, che hanno spezzato la gara. Nonostante la partenza difficile le ragazze di Matos non hanno ceduto e con un superlativo homerun della Rendlova hanno messo a segno il punto della speranza, contenendo bene poi gli attacchi casertani. Ma come per la prima gara il quinto inning è risultato fatale alle maceratesi, che hanno subito lo strapotere offensivo di una formazione che sembra avere tutto per puntare al titolo finale: finisce così 8-1 per le campane con chiusura anticipata al quinto inning. La sconfitta di Caserta poteva essere preventivata alla vigilia e per questo nel clan Mosca c’è un cauto ottimismo per le prossime partite, fondamentali per cominciare quella striscia di successi utile per non lasciare troppo margine alle prime della classe. Già sabato prossimo contro il temibile San Marino Campalani e compagne andranno alla ricerca di un successo prezioso sia per la classifica che per accrescere la consapevolezza della propria forza.

Risultati 2°turno: Des Caserta –  Mosca Macerata 3-1, 8-1; Agma Legnano – Fiorini Forlì 7-9, 0-4; Museo d’Arte Nuoro – Cassa Padana Parma 2-7, 5-1; Europromo Titano Hornets – Sanotint Bollate 5-8, 4-3.

Classifica: Caserta 4 partite vinte 0 partite perse, Forlì 3-1, San Marino 3-1, Nuoro 2-2, Macerata 1-3, Legnano 1-3, Bollate 1-3, Parma 1-3.

Prossimo turno (18-04-2009): Mosca Macerata – Europromo Titano Hornets San Marino.

Nella foto: Maurizio Mosca con l’ex coach di Macerata Enrico Obletter.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X